genko
RIZZO LATERALE
RIZZO LATERALE
BANNER AGRI SERVICE

FOLLE FUGA SU SCOOTER RUBATO: 21ENNE FINISCE AGLI ARRESTI DOMICILIARI

LIfe Sanitaria
0 26
genko

Ieri 22 febbraio 2022 nel corso dei servizi ordinari di controllo del territorio gli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gallipoli insieme ad una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri, dopo una fuga rocambolesca fermavano e sottoponevano agli arresti domiciliari per furto un giovane 21enne gallipolino.

genko gif

I FATTI

Nel pomeriggio di ieri 22 febbraio, gli Agenti della Squadra Volanti del Commissariato di Gallipoli, nel corso del servizio di controllo del territorio, notavano un ragazzo a bordo di un ciclomotore Aprilia SR senza targa. Il giovane era fermo sul ciglio della strada a motore acceso, indossava il casco e si intratteneva in una conversazione telefonica.

genko

Gli operatori, ritenendo opportuno il controllo si sono avvicinati, ma il ragazzo intuendo gli intenti degli Agenti, si dava subito alla fuga per le vie del centro e limitrofe, anche contromano e a forte velocita, mettendo a repentaglio la sicurezza propria, dei pedoni e dei veicoli in circolazione, in quanto le vie del paese percorse sono molto trafficate.

Durante l’inseguimento il ciclomotore veniva, altresì, intercettato da una pattuglia dei Carabinieri, sopraggiunta in senso contrario lungo una via laterale, che intimava l’alt a sirene spiegate con la paletta ben visibile che però non sortiva alcun effetto, perché il ragazzo proseguiva la corsa finché non gli si parava davanti un uomo, in seguito identificato per un Carabiniere fuori dal servizio, che a braccia aperte cercava di bloccarlo, ma anziché rallentare, il 21enne accelerava tentando di investirlo. Schivatolo pericolosamente, il ciclomotore proseguiva per poco la corsa rocambolesca a causa della forte velocità e dell’asfalto bagnato dalla pioggia, perdendo il controllo e andando ad impattare con un’auto che sopraggiungeva in senso contrario. Il ciclomotore andava in pezzi ed il conducente imperterrito proseguiva la fuga a piedi, ma veniva bloccato dagli uomini delle FF.OO. intervenute nell’inseguimento, ai quali confessava subito che il motivo di tale corsa era il ciclomotore, risultato poi oggetto di furto.

Sul luogo dell’incidente interveniva la Polizia Locale per i rilievi tecnici relativi al sinistro stradale ed il ciclomotore, che risultava essere sprovvisto di documenti di Circolazione e Assicurazione e provvisto di targa attualmente in uso su altro ciclomotore, veniva depositato presso un custode giudiziale autorizzato.

Il 21enne, identificato come G. P. nato e residente a Gallipoli, già conosciuto per i suoi precedenti di Polizia e per essere stato arrestato nel marso del 2020 dagli stessi Agenti del Commissariato, in flagranza di reato, per lo stesso reato di furto ma in abitazione, dopo gli accertamenti di rito, è stato tratto in arresto e come disposto dal P.M. di turno della Procura della Repubblica di Lecce, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

genko gif
LIfe Sanitaria
BANNER AGRI SERVICE
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.