FARSA NERETINA: LA GIOSTRA PER IL DIMISSIONARIO LELÈ MANIERI NON GIRA PIÙ

0

Chi conosce bene i personaggi, la loro storia ma soprattutto la loro “scuola ” di formazione politica, non si meraviglia di nulla.
Costoro apriranno una crisi anche per uno “spillo”.
Quante ne ha dovute sopportare l’Antonio Vaglio del ’94 e il Rino Dell’Anna del ’98 con il più anziano di questi esponenti.
Crisi davvero aperte per una “pocia di fiche” con assenze in Consiglio Comunale ed altro finché non si arrivò a rivendicare un assessorato per il Collega della porta accanto.
Ovvero l’antipolitica vera e propria.
Le dimissioni dalla carica assessorile di Leletto Manieri hanno davvero il sapore dell’incredibile.
Fino a ieri sera, ha mandato a tutti i suoi contatti wathzapp msg sulle attività dell’amministrazione.
Quale sarà il vero motivo di questo atto scellerato???
Manieri e Dell’Angelo sono “pappa e ciccia” e quindi le dimissioni sono state da entrambi concordate e condivise.
Cosa passa nella loro mente diabolica di “scarpe grosse e cervello fino” solo loro lo sanno.
Una cosa è certa!!!
Mellone non è Antonio Vaglio così come non è Rino Dell’Anna.
Attenzione a non prendervi un bel SONORO  calcio in culo.

Lascia una risposta