GIUSY ROSSANO
GIOVANNINO DELL’ANNA
ILENI MARSELLA

MAMMA CHE SQUADRONE LA LISTA “LIBERI POPOLARI”. ENNESIMO CANESTRO DI MELLONE

ANTONELLA SPEDICATO
3.361
PIPPI MELLONE

“Appoggerò il sindaco uscente Pippi Mellone, nella lista Liberi Popolari, rappresentata in questa giunta comunale dall’assessore al Bilancio Gianpiero Lupo, che ha svolto in modo egregio il suo lavoro per tutta la durata del mandato. Per me la politica è passione, dedizione e amore per il territorio ma soprattutto abnegazione verso il cittadino. In ogni tornata elettorale ci si concentra tutti sul fare promesse incentrate sul territorio, dimenticandosi spesso delle persone, dei cittadini. In questi ultimi anni abbiamo visto il tessuto urbano della nostra città e delle marine essere stravolto, cambiato, migliorato in molti casi o magari in altri, in minor parte, peggiorato. Abbiamo visto la realizzazione di diverse aree verdi e parchi, i lavori in corso e di riqualificazione sul litorale tra le Quattro Colonne e Porto Selvaggio che ci porteranno ad avere il lungomare più bello del Sud Italia! Lo spostamento degli uffici comunali nell’immobile dell’ex tribunale intitolato a Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, e tanti tanti lavori di ristrutturazione o opere in fase di progetto o realizzazione… tutto questo in soli cinque anni! Nel corso di questi anni, non sono mancati da parte mia, oltre agli elogi anche i rimproveri a quest’amministrazione, dati entrambi dalla libertà di pensiero che mi ha sempre contraddistinto nonostante la mia provenienza da un’area politica partitica di Destra. La scelta che mi ha portato a fare questo passo è la voglia che ha questa “squadra” capitanata da Pippi, di portare in alto il nome di Nardó, di renderlo più vivibile e apprezzato da chi magari ha scelto o sceglierà di vivere sul nostro territorio. Il mio impegno sarà sempre per le classi sociali più deboli e per i giovani. Noi giovani abbiamo il compito di far crescere la nostra città, di renderla migliore da ogni punto di vista. È bello vedere tante attività ringiovanire, è bello veder concludere un percorso di studi con il conseguimento della laurea di tanti nostri concittadini, sperando di poter garantire un futuro certo a chi ha intenzione di usare le proprie capacità nel suo territorio”

ANNA LISA CUPPONE

Nardó io CI SONO.  

 

GIUSY ROSSANO
ANTONELLA SPEDICATO
ALESSANDRA FRACELLA

I commenti sono chiusi.