Ultimate magazine theme for WordPress.

AREA MARINA PROTETTA “AMPLIAMENTO, IL TEMA IN ASSEMBLEA”

6

Il sindaco Pippi Mellone ha richiesto formalmente al presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone la convocazione dell’assemblea del consorzio di gestione dell’area marina protetta di Porto Cesareo e Nardò con all’ordine del giorno la discussione dell’aggiornamento della perimetrazione dell’area marina fino al tratto di mare prospiciente il Parco Naturale Regionale di Portoselvaggio e Palude del Capitano. L’amministrazione comunale neretina, dunque, torna a porre con forza il tema dell’ampliamento dell’Amp, avviato da tempo da un punto di vista burocratico e amministrativo e mai concluso.

“Sono convinto che sia un tema non più rinviabile – annuncia il primo cittadino – e ritengo sia il caso di muoverci concretamente verso il traguardo dell’ampliamento. Resta una stramberia che il mare di fronte a Portoselvaggio sia ancora oggi escluso dal perimetro dell’area. A parte qualche passaggio di tipo formale, è un percorso che non si è riusciti a portare a termine purtroppo per una sorta di “disinteresse interessato” da parte di Porto Cesareo, che forse non riesce a comprendere quanto sia importante l’ampliamento per tutti e non solo per Nardò. Si tratta di aumentare il valore di tutta l’area, che proprio per i profili di tutela e valorizzazione non ha alcun senso legare a vincoli di campanile. I territori da anni ormai lavorano in una logica di sistema e di rete, compresi quelli di Nardò e Porto Cesareo per temi come la depurazione o la progettazione. In questo caso viviamo il paradosso di un ragionamento in termini di “cortile” che nuoce allo stesso territorio. Ma al di là delle prese di posizione e delle dichiarazioni di intenti, è giunto il momento di andare in assemblea e discutere concretamente della questione. Scopriremo ufficialmente così se ci sono – a noi sconosciuti – ostacoli di tipo tecnico o normativo che bloccano l’ampliamento oppure se c’è altro”. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More