I TORELLI VINCONO E CONVINCONO

722

– Di Francesco De Pace –

Al pala Andrea Pasca è andata in scena la terza vittoria consecutiva della compagine neretina che non lascia prigionieri e vola a punteggio pieno.
Contro una Fortitudo Trani proveniente da 2 sconfitte e in cerca di riscatto, l’Andrea Pasca subisce nelle primissime battute con gli ospiti che piazzano un mini parziale di 5-0 con i due possessi granati vanificati rispettivamente da una tripla sbagliata di Dell’Anna e una palla persa da Fracasso in palleggio. Tuttavia il toro risale la china e risponde con un 14-0 caratterizzato da una buona difesa e dalle giocate offensive di Bjelic, Capelluti e Fracasso. Dopo un bel botta e risposta, in cui i granata pagano ancora un po di inesperienza con una brutta palla persa di Tyrtynshky nella metà campo difensiva e una rimessa offensiva non battuta entro i 5 secondi, il primo quarto finisce sul 21-18.

Primi sei minuti del secondo quarto che dimostrano il grande talento difensivo dei ragazzi di casa che non concedono neanche un punto agli avversari, mentre offensivamente, grazie soprattutto a un Leopizzi che gioca con una grinta inaudita e a rimbalzo non lascia neanche le briciole, chiudono un parziale di 15-0. Dopo un tentativo di ritorno dei tranesi, spezzato da due canestri ( di cui uno da 3) del play ucraino, finisce la prima metà di partita. Nel terzo quarto il toro dimostra tutta le sua versatilità offensiva portando a segno 7 giocatori differenti. Gli uomini di coach Battistini dimostrano un’ottima gestione della partita, aumentando anche di parecchio il vantaggio, per almeno 2/3 del quarto, salvo poi subire un momento di esaltazione degli avversari che culmina in un 14-3 con il quale finisce il terzo quarto, ma che tuttavia non consente agli avversari di recuperare l’ insormontabile vantaggio.
A questo punto il 4 periodo diventa pura formalità nel quale il coach può provare nuove rotazioni e nel quale Toma diventa l’assoluto mattatore granata mettendo a segno la maggior parte dei punti e chiudendo con 7 punti nell’ ultima frazione.

Tyrtyshinik (13): gestisce molto bene nella fase di playmaking e offensivamente riesce spesso a trovare canestri non semplicissimi
Colella (4):calma i ritmi e porta esperienza in fase difensiva, si dimostra essere il giusto tassello finale nel puzzle della squadra
Leopizzi (6): come detto in precedenza, partita ottima con una cattiveria agonistica che impressiona in maniera positiva
Cappelluti (6):partita sufficiente, ma si può sicuramente migliorare
Dell’Anna: (3) il capitano come tutti gli altri lunghi, domina a rimbalzo e si dimostra prezioso
Cavalera: partita non buonissima. Entrato in un momento in cui la partita era già decisa non riesce a lasciare un segno
Fracasso (13): come al solito gran lavoro dalla linea dei 3 punti con 4 triple
Mirkoski (6) :ci mette un po’ ad ingranare infatti fa 0/4 da 3 prima di sparare due bombe consecutive
Baccassino (3): buona partita, con delle distrazioni colmate da una buona difesa
Bjelic (16):migliore in campo. Solita gran partita di Goran che bagna spesso la retina
Toma (7): inizio in sordina per lui, ma esplode nel quarto quarto

Parziali: 21-18, 23-7, 18-17,15-14

Lascia una risposta