Pantaleo Manieri

L’AVVOCATO COZZA: UN CONFRONTO POSITIVO SUL PROGRAMMA AMMINISTRATIVO 2021

2.020
MACCAGNANO

In relazione alle notizie di stampa relative ad un mio incontro con “alti rappresentanti istituzionali del centrodestra”, in linea con quanto da me sempre auspicato e sostenuto, ossia che in politica non devono esistere “segrete stanze” in cui trattare ma luoghi d’incontro in cui ci si confronta apertamente, dandone poi evidenza pubblica, specifico che gli incontri da me avuti, in questi due giorni, hanno avuto ad oggetto l’esposizione dei punti salienti del mio programma che presenterò in occasione delle prossime elezioni amministrative.
Ringrazio chi mi ha voluto onorare della sua conoscenza, convocandomi in incontri cui ho accettato di partecipare senza alcuna riserva, ma ribadisco che l’oggetto della discussione non era la mia personale candidatura, sarebbe stata ben poca cosa, ma la convergenza su punti programmatici puntuali e concreti che attengono ai problemi di Nardò.
Problemi che non si risolvono in chiave puramente cittadina ma che devono necessariamente comportare il coinvolgimento di altre istituzioni, compresa quella europea che, come è noto, eroga cospicui fondi ai quali occorre accedere con successo.
Gli incontri hanno avuto un esito positivo e, in questa fase, hanno registrato una sostanziale convergenza sui punti oggetto di discussione.
Colgo l’occasione per rendere pubblico che domani mi incontrerò con Italia Viva per un approfondimento dei punti del programma che ho già sottoposto alla sua attenzione e su quelli che, come già preannunciatomi, il partito mi sottoporrà.
Come sempre da me sostenuto, in politica non hanno importanza i destini personali ma i programmi che occorre redigere, e realizzare, nell’interesse esclusivo della comunità cittadina.
Per questo non esiste, almeno da parte mia, preclusione alcuna nei confronti di nessuno, sempre che la discussione avvenga nei limiti sopra descritti.
Continuo a lavorare nell’interesse della mia Città pronto ad incontrare chiunque condivida il metodo di lavoro da me indicato.
Con l’occasione rivolgo il mio saluto all’avv. Tony Falangone che, per motivi personali, ha ritenuto di ritirare la propria candidatura, con il quale avrei sicuramente avuto un confronto politico, seppur da posizioni diverse, sereno e senza scadimenti.
Avv. Giuseppe Cozza

MACCAGNANO

I commenti sono chiusi.