Simboli simili? IL PD bacchetta il P.D. (Progetto Democratico)

566

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:
Circolo di Nardò Comunicato stampa
Con riferimento all’articolo pubblicato in data 13/12/2020 (link articolo) volentieritivo alla candidatura a sindaco di Nardò dell’ Avv. Giuseppe Cozza è necessario che il vostro giornale effettui la seguente precisazione: Arte. 14, virgola 3, dPR. n. 361 del 1957 vieta espressamente la presentazione, da parte di altri partiti o gruppi politici, di contrassegni riproducenti simboli o elementi caratterizzanti che, per essere usati tradizionalmente da partiti presenti in Parlamento, possono trarre in errore l’elettore al fine di garantire una corretta e consapevole scelta dello stesso, a tutela, quindi, dell’affidamento identitario che l’elettore può ragionevolmente effettuare attraverso un riscontro degli ELEMENTI CARATTERIZZANTI di un partito, quale appunto la sigla. Ne deriva che la nuova associazione politica denominata “Progetto Democratico” non avendo alcun collegamento, né diretto né indiretto, con il Partito Democratico non può e non potrà fare uso della sigla PD essendo la stessa identificativa del partitoo Democratico.

Il Commissario PD
Avv. Anna Rita Perrone

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.