GIUSY ROSSANO
FEDERICA ZOPAZIO
EGIDIO PAGLIALUNGA

BIBLIOTECA, L’ASSESSORE TOLLEMETO RESPINGE LE ACCUSE: «ALTRO CHE CHIUSURA! LAVORIAMO PER TENERLA APERTA OGNI POMERIGGIO»

ETTORE TOLLEMETO
15
PIPPI MELLONE

L’esponente della giunta Mellone riceve anche il “like” del sindaco di Galatone Flavio Filoni, che sembrava pronto a portare nella sua città il patrimonio librario neretino
Di seguito il post dell’assessore comunale alla Cultura Ettore Tollemeto, apparso su Facebook pochi minuti fa:«Con il Salento Book Festival abbiamo investito nella promozione dei libri portando a Nardò autori di livello nazionale. Abbiamo dato una casa al “Centro studi Vittorio Bodini”. Con “Guardiani del tempo” e “Racconti di Natale” abbiamo dato valore alla lettura ad alta voce. Con “La Biblioteca va al Parco” abbiamo portato i libri nei nostri parchi. Con “Libri per tutti” abbiamo portato i libri nelle case di cittadini in difficoltà economica. Con “La Biblioteca va a Scuola” abbiamo acquistato 1200 libri per ragazzi che doneremo alle nostre Scuole materne dove allestiremo degli angoli lettura. Con il “Corso gratuito di lettura ad alta voce” presso il Teatro Comunale abbiamo regalato una nuova passione. Abbiamo dopo anni di vuoto assoluto acquistato (dalle librerie neretine) oltre 7000 euro di testi per le nostre biblioteche. Abbiamo creato il brand “Librarsi” per raccogliere e promuovere iniziative a supporto della cultura.

MINO FELLINE

Grazie al bando “Community library” stiamo ristrutturando la Biblioteca Vergari. Stiamo cercando di acquisire il patrimonio librario regionale presente a Nardò per creare un unico polo bibliotecario, in cui ogni studente possa recarsi al chiostro dei carmelitani per studiare ogni pomeriggio e non solo 1/2 a settimana. A chi afferma che il lavoro mio e di questa amministrazione possa affossare la cultura e la lettura, rispondo con il sorriso. Quel sorriso che ho sempre avuto e che sempre avrò cercando di migliorare la mia città!»

GIOVANNINO DELL’ANNA
ANTONELLA SPEDICATO
PIERPAOLO GIURI

I commenti sono chiusi.