PRESENTAZIONE LISTA GALATONE PROTAGONISTA

83

Nella suggestiva cornice del Chiostro dei Domenicani si è tenuta ieri sera la presentazione della nostra lista, ospite della manifestazione il Sindaco di Nardò, intervenuto a sostegno di Galatone Protagonista e di Flavio Filoni.  La partecipazione di Pippi Mellone suggella l’adesione del nostro movimento al progetto politico del primo cittadino di Nardò volto a creare una rete di condivisione di esperienze amministrative, di progetti e di valori per realizzare anche nel Salento quella rivoluzione gentile in atto nelle nostre comunità.

Nella presentazione del Sindaco di Nardò, il prof Giuseppe Gatto ha messo in evidenza l’analogia tra il percorso politico del nostro leader Roberto Bove e quello di Pippi Mellone, entrambi hanno condiviso la breve ma esaltante esperienza di Futuro e Libertà, deludente dal punto di vista organizzativo ma esaltante dal punto di vista ideale, in quanto a entrambi ha fornito le coordinate per agire nelle rispettive comunità: andare oltre la destra e la sinistra.

Pippi, con un’opposizione intransigente ma originale, ha realizzato una rivoluzione culturale che ha aperto le menti dei cittadini di Nardò che hanno finalmente capito che la paralisi amministrativa del loro comune era dovuta a una falsa contrapposizione ideologica, strumento di interessi oligarchici per spaccare la comunità.

La sua egemonia culturale ha travolto lo sterile vociare della vecchia politica e gli ha aperto le porte del governo della città, dal quale ha potuto realizzare la sua rivoluzione amministrativa che tutti possiamo ammirare, frequentando Nardò e le sue marine.

Stesso percorso quello dell’assessore Roberto Bove che con Galatone Protagonista, dai banchi dell’opposizione, ha iniziato la sua battaglia politica al fianco di Flavio, Biagio e Caterina, per poi condividere la metafora di “Costruiamo insieme”, un progetto di comunità alternativo che è stato premiato dagli elettori di Galatone grazie anche al contributo di Galatone Protagonista, che forte del consenso ottenuto ha potuto costruire con Flavio una Galatone nuova.

Nel suo intervento il Sindaco di Nardò ha ricordato come Galatone sia stato per lui un modello da seguire, quando con Flavio hanno combattuto insieme la battaglia per la chiusura della discarica di Castellino voluta dagli ex Sindaci di Nardò e di Galatone: Marcello Risi e Livio Nisi.

Pippi ha poi ricordato come in questi anni ci sia stata una continua e proficua collaborazione tra la sua amministrazione e quella di Galatone, una sinergia che non può essere interrotta, ma che deve continuare con la rielezione di Flavio Filoni già dal 12 giugno.

Ma affinché ciò avvenga, è necessaria una netta e forte affermazione della lista di Galatone protagonista, i cui uomini e le cui donne l’assessore Bove ha poi presentato con l’affetto di un padre di famiglia, orgoglioso delle proprie creature politiche, quasi commosso quando alcune di loro sono intervenute, come la dolce Sara Arnò, il  cordiale Luigi Potenza e l’instancabile consigliere Peppe Cardinale.

La forza della nostra lista è proprio questa: uomini e donne uniti dal sacro vincolo dell’amicizia pronti a continuare a costruire insieme con Flavio Filoni Sindaco.