VIABILITÀ IN TILT E NIENTE SICUREZZA. L’IMPEGNO CON I CITTADINI È FARE SUBITO IL PIANO TRAFFICO

0 483

Viabilità a rilento, sosta selvaggia, situazioni di pericolo, emissioni senza controllo, multe per fare cassa, la finta navetta mai partita. Basta così! Galatone ha bisogno di un vero piano traffico!

Crediamo che la vivibilità di una città passi anche da una regolamentazione seria della circolazione delle auto, per garantire ordine e sicurezza per pedoni e automobilisti e al contempo tutelare la salubrità dell’aria. Riteniamo inderogabile l’adozione di un piano traffico ben strutturato, con un progetto su cui iniziare a lavorare sin da subito.

L’impegno dell’assessore al traffico Roberto Bove preso nei primi consigli comunali fu che entro il 2017 il piano sarebbe stato predisposto e approvato. La precedente amministrazione aveva infatti incaricato un tecnico per la redazione, ma al momento del Piano non vi è più la minima traccia, nemmeno sottoforma di bozza. Non si sono consultati gli attori commerciali e produttivi della città per acquisire un importante punto di vista da chi vede i problemi legati ai flussi di vetture ripercuotersi sulle proprie attività.

Eppure ogni galatonese sa bene quanto il traffico pesi sulla normalità di chi vive la città: basti pensare al periodo estivo in cui il nostro territorio diventa per molti residenti dei comuni limitrofi passaggio obbligato per arrivare alle marine, con alcune delle arterie interessate che tra l’altro versano in condizioni di totale insicurezza. E quanti altri temi sarebbero da affrontare, dagli ingorghi alla sosta selvaggia, fino alla mancata incentivazione della mobilità sostenibile. In tutto questo l’amministrazione Filoni spende circa 50mila euro per attivare un servizio navetta mai partito (avrebbe dovuto trasportare gli utenti da piazza San Pio al centro storico, con un percorso di 200 metri, una presa in giro colossale) e sceglie di stangare gli automobilisti con il sistema Fotored agli ingressi della città, pensato più per fare cassa che per fare sicurezza.

Regole precise e condivise da tutti: una città che funziona è una città ordinata! L’impegno che prendiamo è di studiare le soluzioni migliori insieme ai cittadini, senza limitarsi alle sperimentazioni campate in aria che poi non hanno seguito. Galatone lavori su un vero piano traffico!

Prima Galatone

Leave A Reply

Your email address will not be published.