GALATONE 2022, SI APRE UNA CAMPAGNA ELETTORALE MOLTO CALDA:”È ORA DI SMETTERLA”

0 1.068
A poche ore dall’ufficializzazione della mia candidatura a Sindaco della città, a fronte di tanti buoni propositi e post spesi a favore di una campagna elettorale leale e propositiva, si denota già un tenore molto diverso e, come nel 2017, ancora negativo e diffamatorio.
Non avendo mai rinnegato la mia storia, né pubblicamente né privatamente, non riesco a comprendere tanto allarmismo in merito alla mia attuale posizione politica, la stessa ormai da 5 anni, da quando, seguendo me stessa, le mie convinzioni e i miei valori, ho scelto di rappresentare, come capolista e assessore uscente, una lista civica, dalla quale, non mi sono ancora discostata.
A differenza di molti altri consiglieri, soprattutto di maggioranza, di cui non discuto le scelte, non ho abbandonato, ad oggi, il percorso civico iniziato 5 anni fa, non ho cambiato gruppo consigliare, e, per chi ha seguito personalmente o a distanza la mia vita politica degli ultimi anni, non può che confermare una posizione aperta e una prospettiva politica del territorio di ascolto e dialogo.
Lo stesso ascolto e dialogo mancato nei Consigli Comunali, che ho sempre presieduto a differenza dell’assenteismo che si vuol passare come abitudine e non quale è stato, occasionale strumento di dissenso.
Ci sarà modo e tempo di confrontarsi su tutto, ma non consentirò ulteriormente che si sconfini nella mia vita privata e soprattutto in quella professionale.
Tanti professionisti cercano di mettere a disposizione degli altri il proprio bagaglio e nessuno si permette di giudicare avvocati, docenti, commercialisti, imprenditori della nostra città che si mettono al servizio della vita politica.
Per questo non consentirò, nella maniera più assoluta, con tutti i mezzi legalmente a disposizione, alcuna strumentalizzazione della mia professionalità, ancor meno il coinvolgimento di luoghi e persone con cui lavoro onestamente e quotidianamente.
Allo stesso modo non consento che si discuta sulla mia autonomia e integrità personale, ampiamente dimostrata sul campo e tra la gente, frutto di chi ha sempre voglia di imparare, di mettersi in discussione e di tendere la mano.
Non essendo stolta ma ampiamente indipendente nei pensieri e nelle azioni, non consentirò che si offenda in tal senso la mia persona come spesso e volentieri si fa con estrema leggerezza e a scopo chiaramente diffamatorio.
Non mi farò coinvolgere da questo modo di relazionarsi fatto gli attacchi personali, di odio, di preclusione, di differenze, ma sarò sempre a favore di una Galatone che vuole incontrarsi e non scontrarsi, che possa cogliere il meglio di ciascuno e non additarsi, di evidenziare le positività e renderle opportunità per tutti.
Leave A Reply

Your email address will not be published.