campeggio 2

Il toro “mata” i Rossi di Bari

66

-Di Francesco De Pace-
Nella giornata di mercoledì si è giocato al pala Andrea Pasca la partita tra l’accademy (4 vittorie e due sconfitte prima del match) e la Cus Bari (3 vittorie e 3 sconfitte) che ha visto i torelli uscire vincitori con largo margine.
I padroni partono bene con la tripla di Dell’ Anna e il canestro di Bjelic che li manda sul 5-2, ma, dopo due palle perse, la prima per una incomprensione tra Cappelluti e Tyrtyshinik,mentre l’altra per un errore dell’ucraino, e uno sfondamento di Fracasso i granata si trovano sotto di 4. In questo momento di smarrimento sale in cattedra uno degli uomini con più esperienza della squadra: Goran Bjelic. Il montenegrino segna 8 punti che accompagnati dai 6 di Leopizzi e dai liberi di Tyrtyshinik portano al parziale di 17-4 con cui si chiude la prima frazione del match
Fine primo quarto 22-13
Nel 2 Periodo i torelli entrano cavalcando l’onda dell’ entusiasmo chiudendo un 20-2 caratterizzato da una fortissima dominanza dei lunghi, soprattutto Bjelic, Dell’Anna, Mirkoski e infine Iacomelli con quest’ultimo che mette 6 punti consecutivi costringendo il coach barese a chiamare il timeout. Dal timeout si torna con un finale di quarto equilibrato che poi viene chiuso da due canestri, di cui una tripla, di Fracasso.
Fine 2 Quarto
Il penultimo Quarto inizia con una tripla di Tyrtyshinik e un canestro di Bjelic ma gli ospiti rispondono con un parziale di 15-0 che viene interrotto in lunetta dal capitano granata. Successivamente il toro piazza due grandi recuperi in difesa, che portano soli in contropiede per due punti Tyrtyshinik e Dell’Anna con il primo che chiude il quarto con una bomba e un canestro da due punti.
Fine 3 quarto 68-44
A questo punto, sul +24 l’ultima parte del match è pura formalità con i ragazzi che hanno giocato di meno in campo. Dopo un parziale di 5-0 degli ospiti il toro trova il canestro grazie a capitan Bjelic, ma nell’ attacco successivo viene fischiato un antisportivo al play ucraino di casa. Dopo questo fallo il toro torna in difficoltà (anche se gli avversari non si sono mai avvicinati) per poi uscirne grazie all’ and One di Bjelic e ai 6 punti consecutivi di Mirkoski. Nel finale il toro va due volte in lunetta con Cavalera(2/2) e Baccasino (1/2).
Finale 82-62
Tyrtyshinik: (14) buona partita del due granata che salvo qualche tiro forzato nell’ultimo quarto gestisce bene il match
Colella: gioca poco ma porta esperienza quando serve
Mirkoski:(10) buona partita del macedone che dimostra la giusta cattiveria e dimostra di avere un buon tiro
Cappelluti: non un ottima partita ma dimostra comunque buona cattiveria agonistica
Cavalera:(2) entrato a partita finita si toglie la soddisfazione di segnare dalla lunetta
Leopizzi:( 6) come al solito ottimo nella lotta a rimbalzo e bene nelle scelte offensive. Ogni tanto paga la foga con qualche fallo evitabile
Dell’Anna: (9) gioca bene ed aiuta la squadra nei momenti di smarrimento
Fracasso : (7) non una grande partita, il tiro dalla distanza non è alle percentuali solite e ogni tanto qualche palla persa di troppo
Iacomelli (6) dimostra tutta la sua voglia a rimbalzo nonostante la differenza di altezza
Baccassino:( 4) gioca bene in difesa ed in attacco da un buon apporto
Bjelic:(24) Da buon leader trova sempre il modo di fare uscire la squadra dai momenti di difficoltà e dimostra,se c’è ne fosse ancora bisogno, di essere un giocatore di altra categoria
Toma: con dei lunghi sugli scudi, lo spazio per lui e poco. Partita ingiudicabile

CRISTALLI
campeggio 2

I commenti sono chiusi.