CHIETI È L’ANTAGONISTA DEI GRANATA NEL GIORNO DI HALLOWEEN

TERRA ROMAGNOLA Il Toro è pronto ad affrontare Ravenna in occasione del quarto turno di campionato di Serie A2

21

Un’altra sfida con una squadra a punteggio pieno attende la Pallacanestro Next Nardò che domenica alle ore 17:00 dovrà affrontare al Pala De André l’OraSì Ravenna, reduce da tre vittorie consecutive contro Cento, Latina e Ferrara. Gli uomini al comando di coach Gandini si sono allenati intensamente in questa settimana per preparare al meglio la gara che li vedrà contrapposti a una squadra in assoluta fiducia, pronta a lottare per cercare di mantenere la testa della classifica di Serie A2.

“Ad inizio stagione eravamo consapevoli, pur essendo alla nostra prima esperienza in Serie A2, di quanto sarebbe stato difficile questo campionato. Siamo partiti con il piede giusto, nonostante la sconfitta interna con Scafati. I ragazzi – dichiara Fabrizio Durante – si stanno impegnando e partita dopo partita stanno acquisendo sempre maggiore consapevolezza dei propri mezzi, grazie al buon lavoro di Marco Gandini e Daniele Quilici. Il nostro obiettivo stagionale era quello di riuscire a dare il maggior numero di soddisfazioni ai nostri tifosi e in quest’ottica abbiamo allestito una squadra che potesse giocarsela con tutti gli avversari. Il campo, fino a ora, ci sta dando ragione. Ci auguriamo che continui così, a partire da domenica prossima in quel di Ravenna”.

“Andiamo ad affrontare – dichiara coach Gandini – una squadra che ha vinto le prime tre partite di campionato mostrando grande solidità e qualità di gioco. Dovremo essere bravi a limitare le loro individualità, che hanno esperienza, talento e capacità di prendersi iniziative personali quando la partita lo richiede. Noi veniamo da una sconfitta interna nella quale abbiamo mostrato una buona combattività nel rimontare da un brutto parziale e avremo bisogno di continuità tecnica e fisica per tutti i 40 minuti per provare a espugnare un campo difficile e battere una squadra che è in fiducia e ben allenata”.

Arbitri del match:
1° Arbitro – Bartoli Enrico di Trieste
2° Arbitro – Chersicla Andrea Agostino di Oggiono (LC)
3° Arbitro – Lupelli Lorenzo di Aprilia (LT)

I commenti sono chiusi.