- Advertisement -
Home Cronaca VIGILIA DA INCUBO. MINACCIA DI SUICIDARSI LANCIANDOSI DALLO SCHELETRO DI VIA INCORONATA

VIGILIA DA INCUBO. MINACCIA DI SUICIDARSI LANCIANDOSI DALLO SCHELETRO DI VIA INCORONATA

- Advertisement -

Un 33enne neretino, esasperato dalla situazione economica, si è aggrappato sullo scheletro dell’edificio in fase di demolizione, in via Incoronata minacciando di lanciarsi. Tempestivo l’intervento della polizia.

Un 33enne neretino, esasperato dalla situazione economica, si è aggrappato sullo scheletro dell’edificio in fase di demolizione, in via Incoronata minacciando di lanciarsi. Tempestivo l’intervento della polizia.

incoronata

È accaduto nel pomeriggio di ieri, quando una telefonata giunta al numero di primo intervento, ha richiesto un sopralluogo immediato nella zona.

Dopo essersi seduto sullo scheletro dell’imponente edificio, ha deciso di lanciarsi nel vuoto. Tempestivo l’intervento degli agenti di polizia del commissariato neretino, guidati dal vicequestore aggiunto Pantaleo Nicolì.

Nonostante la situazione fosse delicata, gli uomini del commissariato hanno avviato un dialogo con il giovane per cercare di farlo desistere. Dopo le resistenze dell’uomo i poliziotti hanno vinto.

Da leggere

BIBLIOTECA, BACCASSINO GLIELE CANTA A MELLONE

Dico sempre che un artista non dove schierarsi politicamente perché deve essere sempre libero di dire la sua senza vincoli di parte. Deve andare...
- Advertisement -

IL CASO BIBLIOTECA SI SCATENA SUI SOCIAL: MAURO MARINO, NO ALLA CHIUSURA DELL’EX-CRSEC

Nardò è la seconda città del Salento. Città bella con una grande storia, un bellissimo e sontuoso borgo antico testimone di un passato nobile...

PAOLA MITA: “SONO FINTI RIVOLUZIONARI SENZA STORIA”

La giustificazione dell Assessore Tollemeto è una pezza messa male e cucita peggio! Quanto tempo ci vorrà prima che si realizzi quanto voluto dall’amministrazione? E...

“NON CHIUDIAMO UNA BIBLIOTECA, MA VOGLIAMO UN POLO BIBLIOTECARIO UNICO”

“Chi dice che l’amministrazione comunale voglia chiudere una biblioteca, si sbaglia di grosso. Al contrario l'amministrazione vuole dotare Nardò di un polo bibliotecario moderno,...

Notizie correlate

BIBLIOTECA, BACCASSINO GLIELE CANTA A MELLONE

Dico sempre che un artista non dove schierarsi politicamente perché deve essere sempre libero di dire la sua senza vincoli di parte. Deve andare...

IL CASO BIBLIOTECA SI SCATENA SUI SOCIAL: MAURO MARINO, NO ALLA CHIUSURA DELL’EX-CRSEC

Nardò è la seconda città del Salento. Città bella con una grande storia, un bellissimo e sontuoso borgo antico testimone di un passato nobile...

PAOLA MITA: “SONO FINTI RIVOLUZIONARI SENZA STORIA”

La giustificazione dell Assessore Tollemeto è una pezza messa male e cucita peggio! Quanto tempo ci vorrà prima che si realizzi quanto voluto dall’amministrazione? E...

“NON CHIUDIAMO UNA BIBLIOTECA, MA VOGLIAMO UN POLO BIBLIOTECARIO UNICO”

“Chi dice che l’amministrazione comunale voglia chiudere una biblioteca, si sbaglia di grosso. Al contrario l'amministrazione vuole dotare Nardò di un polo bibliotecario moderno,...

LORENZO SICILIANO: MELLONE ASFALTA LA CULTURA

Il sindaco chiude la biblioteca e non dice perché. Il Centro Servizi Culturali e Bibliotecari, nota e amata biblioteca che dimora da decenni a Nardò,...
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui