- Advertisement -
Home Politica L'EVENTO TANTO ATTESO DAI NERETINI FA POLEMICA NELLA SEGRETERIA DEL PD

L’EVENTO TANTO ATTESO DAI NERETINI FA POLEMICA NELLA SEGRETERIA DEL PD

- Advertisement -

L’onorevole Rino Dell’Anna ha solo inoltrato alla stampa (con la propria mail) un comunicato, concordato e approvato dalla segreteria, riguardante la manifestazione Battiti Live. Nonostante questo Giovanni Siciliano non perde occasione per tentare di eliminare un gallo dal pollaio Pd.

La percezione è che se la prenda con Dell’Anna e non con la segretria per non mettere, di già, in difficoltà il neo segretario. Non tutti nel partito, infatti, sembrano propensi a sostenere questa linea “morbida” con l’attuale Amministrazione comunale. Buon divertimento.

L’ evento “Battiti Live”, che si terrà questa sera in Piazza Armando Diaz, proprio per il luogo scelto dall’ amministrazione comunale, ha diviso la cittadinanza tra chi lo ritiene il posto più adatto al suo svolgimento e chi, come il Sig. Rino Dell’ Anna, è invece preoccupato da possibili atti vandalici e lo ritiene un infruttuoso investimento culturale, sociale ed economico per Nardò.

Le precauzioni prese dall’ amministrazione comunale ci tranquillizzano molto. 
Pensiamo che la normale preoccupazione da buoni cittadini non si debba trasformare in una sterile polemica ai danni della cittadinanza e della Città che ha bisogno di crescere.

Siamo cittadini e non oppositori, giusto rimanere vigili ma è opportuno essere positivi e propositivi.

Buon Battiti Live, comunque vada, Nardò deve crescere. Ce lo meritiamo.

Giovanni Siciliano
Antonio Pinna
Matteo Rizzo

Da leggere

BIBLIOTECA, BACCASSINO GLIELE CANTA A MELLONE

Dico sempre che un artista non dove schierarsi politicamente perché deve essere sempre libero di dire la sua senza vincoli di parte. Deve andare...
- Advertisement -

IL CASO BIBLIOTECA SI SCATENA SUI SOCIAL: MAURO MARINO, NO ALLA CHIUSURA DELL’EX-CRSEC

Nardò è la seconda città del Salento. Città bella con una grande storia, un bellissimo e sontuoso borgo antico testimone di un passato nobile...

PAOLA MITA: “SONO FINTI RIVOLUZIONARI SENZA STORIA”

La giustificazione dell Assessore Tollemeto è una pezza messa male e cucita peggio! Quanto tempo ci vorrà prima che si realizzi quanto voluto dall’amministrazione? E...

“NON CHIUDIAMO UNA BIBLIOTECA, MA VOGLIAMO UN POLO BIBLIOTECARIO UNICO”

“Chi dice che l’amministrazione comunale voglia chiudere una biblioteca, si sbaglia di grosso. Al contrario l'amministrazione vuole dotare Nardò di un polo bibliotecario moderno,...

Notizie correlate

BIBLIOTECA, BACCASSINO GLIELE CANTA A MELLONE

Dico sempre che un artista non dove schierarsi politicamente perché deve essere sempre libero di dire la sua senza vincoli di parte. Deve andare...

IL CASO BIBLIOTECA SI SCATENA SUI SOCIAL: MAURO MARINO, NO ALLA CHIUSURA DELL’EX-CRSEC

Nardò è la seconda città del Salento. Città bella con una grande storia, un bellissimo e sontuoso borgo antico testimone di un passato nobile...

PAOLA MITA: “SONO FINTI RIVOLUZIONARI SENZA STORIA”

La giustificazione dell Assessore Tollemeto è una pezza messa male e cucita peggio! Quanto tempo ci vorrà prima che si realizzi quanto voluto dall’amministrazione? E...

“NON CHIUDIAMO UNA BIBLIOTECA, MA VOGLIAMO UN POLO BIBLIOTECARIO UNICO”

“Chi dice che l’amministrazione comunale voglia chiudere una biblioteca, si sbaglia di grosso. Al contrario l'amministrazione vuole dotare Nardò di un polo bibliotecario moderno,...

LORENZO SICILIANO: MELLONE ASFALTA LA CULTURA

Il sindaco chiude la biblioteca e non dice perché. Il Centro Servizi Culturali e Bibliotecari, nota e amata biblioteca che dimora da decenni a Nardò,...
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui