- Advertisement -
Home Politica INTERROGAZIONE: INDIVIDUAZIONI E SEGNALAZIONE SITI ABBANDONO E INCONTROLLATO RIFIUTI PERICOLOSI

INTERROGAZIONE: INDIVIDUAZIONI E SEGNALAZIONE SITI ABBANDONO E INCONTROLLATO RIFIUTI PERICOLOSI

- Advertisement -

 Il sottoscritto Daniele Piccione

nella qualità di Capo Gruppo e per nome e per conto del Gruppo Consiliare Comunale del Partito Democratico, ai sensi dell’art. 21 “diritto di presentazione interrogazioni” del regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, in riferimento all’oggetto, segnala quanto segue:

Premesso che

Il territorio del Comune di Nardò, per la sua grande ed ampia estensione necessita di interventi continui di pulizia per l’abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi e non;

diversi cittadini ed associazioni ambientalisti che hanno a cuore il territorio e l’ambiante hanno segnalato diversi siti di stoccaggio ed abbandono di materiali pericolosi e non tra cui l’amianto, che è un potente cancerogeno se libero nell’aria, amianto puro privo del cemento che fa da collante, ad esempio su strada Mangani – Cicirizzolo a ridosso della zona industriale, nonché sulle strade adiacenti alla zona industriale di Nardò Galatone nel territorio di Nardò, su strada Colucce e strada Arene – Serrazze, strada Sciogli e Nucci, strada s. Stefano, nonché in contrada Case Arse e santa Maria d’Arneo in zona Boncore, etc.., che sono delle vere e proprie discariche a cielo aperto,

 

 

 

Considerato che

  • Il Comune di Nardò risulta essere destinatario di un finanziamento regionale di €. 25.000 a sportello, da parte della regione Puglia, per la pulizia delle strade rurali

  • Nel corso degli anni precedenti si sono fatti interventi consistenti di rimozione di materiale pericoloso su strade rurali ed in particolar modo per l’abbandono incontrollato dell’amianto, attraverso anche un cofinanziamento della Provincia di Lecce di €. 75.000;

  • le 25.000 € proposte saranno sufficienti a rimuovere una parte minima e forse inconsistente del materiale abbandonato nelle periferie e strade rurali del Comune di Nardò;

  • il Comune di Nardò può essere promotore e parte attiva nel promuovere azioni di salvaguardia e tutela del territorio e dell’ambiente in cui viviamo perché respiriamo tutti la stessa aria e viviamo tutti lo stesso ambiente

 

Tutto quanto premesso

Visto l’art. 21 e 56 del Regolamento di Autonomia Organizzativa per il funzionamento del Consiglio Comunale

INTERROGA a Risposta Scritta e Verbale

 

  • Le SS.LL. per sapere

  • Quali sono stati i siti individuati attraverso la relazione tecnica che ha accompagnato la richiesta di finanziamento da parte della Regione Puglia;

  • Quali tipi di rifiuto verranno smaltiti e quali saranno i tempi di realizzazione per lo smaltimento di questi rifiuti;

  • E’ intenzione del Comune cofinanziare tale progetto per poter smaltire maggiori quantitativi di rifiuti e soprattutto quelli di natura pericolosa, abbondantemente sversati sul territorio in maniera incontrollata e scriteriata.

Cordialmente

 

C. Gruppo Consigliere P.D.

Daniele Piccione

Da leggere

Il Regalo Sospeso – Nardò Per Bene

Il Natale è condivisione, affetto e aiuto verso il prossimo. Noi di Nardò Per Bene abbiamo fatto della Solidarietà un punto cardine del nostro...
- Advertisement -

BIBLIOTECA, L’ASSESSORE TOLLEMETO RESPINGE LE ACCUSE: «ALTRO CHE CHIUSURA! LAVORIAMO PER TENERLA APERTA OGNI POMERIGGIO»

L’esponente della giunta Mellone riceve anche il “like” del sindaco di Galatone Flavio Filoni, che sembrava pronto a portare nella sua città il patrimonio...

BIBLIOTECA, BACCASSINO GLIELE CANTA A MELLONE

Dico sempre che un artista non dove schierarsi politicamente perché deve essere sempre libero di dire la sua senza vincoli di parte. Deve andare...

IL CASO BIBLIOTECA SI SCATENA SUI SOCIAL: MAURO MARINO, NO ALLA CHIUSURA DELL’EX-CRSEC

Nardò è la seconda città del Salento. Città bella con una grande storia, un bellissimo e sontuoso borgo antico testimone di un passato nobile...

Notizie correlate

Il Regalo Sospeso – Nardò Per Bene

Il Natale è condivisione, affetto e aiuto verso il prossimo. Noi di Nardò Per Bene abbiamo fatto della Solidarietà un punto cardine del nostro...

BIBLIOTECA, L’ASSESSORE TOLLEMETO RESPINGE LE ACCUSE: «ALTRO CHE CHIUSURA! LAVORIAMO PER TENERLA APERTA OGNI POMERIGGIO»

L’esponente della giunta Mellone riceve anche il “like” del sindaco di Galatone Flavio Filoni, che sembrava pronto a portare nella sua città il patrimonio...

BIBLIOTECA, BACCASSINO GLIELE CANTA A MELLONE

Dico sempre che un artista non dove schierarsi politicamente perché deve essere sempre libero di dire la sua senza vincoli di parte. Deve andare...

IL CASO BIBLIOTECA SI SCATENA SUI SOCIAL: MAURO MARINO, NO ALLA CHIUSURA DELL’EX-CRSEC

Nardò è la seconda città del Salento. Città bella con una grande storia, un bellissimo e sontuoso borgo antico testimone di un passato nobile...

PAOLA MITA: “SONO FINTI RIVOLUZIONARI SENZA STORIA”

La giustificazione dell Assessore Tollemeto è una pezza messa male e cucita peggio! Quanto tempo ci vorrà prima che si realizzi quanto voluto dall’amministrazione? E...
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui