Cronaca

Abuso d’ufficio, archiviazione per il sindaco Pippi Mellone e componenti della giunta

Come previsto… ai soliti ignoti è andata male anche stavolta!
A giugno scorso, poche ore prima del comizio per il terzo anno della rivoluzione, esplose la notizia della “proroga delle indagini” a carico mio e della mia giunta.
Un’indagine per abuso d’ufficio nell’ambito della revoca della concessione alla ditta Borgia.
Soliti titoloni sulla solita vomitevole pagina dell’opposizione e attacchi veementi da parte dei quattro disperati cani rabbiosi rimasti senz’osso.
Sono passati alcuni mesi. Oggi la lieta notizia: il mio legale, l’avv. Giuseppe Corleto, mi ha comunicato ufficialmente la notizia di ARCHIVIAZIONE, per me e per tutta la mia squadra.
Questo significa che l’operato del Vostro Sindaco e della giunta comunale è stato sempre pienamente LEGITTIMO e volto all’interesse dei cittadini: ora lo ha certificato anche la MAGISTRATURA.

Una certezza che i neretini hanno già sperimentato: con noi il canone della luce votiva è passato da 24 a soli 13 euro e a gestire gli incassi è direttamente il comune.
13 euro… per sempre!

A proposito di certezze: io, quando devo fare gli interessi dei neretini, non ho paura di nessuno.

Grazie a tutti i cittadini che non hanno mai dubitato di noi! Siete grandi!

IL  SINDACO PIppi Mellone  

Back to top button
Close