AgoràNotizia

Cocciniglia: numerosi alberi a rischio in città. Intervento del Consigliere comunale Lorenzo Siciliano

C’è un rischio serissimo e pericoloso che il patrimonio verde urbano della nostra Città sta correndo, ed è quello del disseccamento di tantissimi alberi di leccio. Un fenomeno che sta interessando queste piante secolari già da diversi mesi e del quale oggi se ne rendono conto anche i non “addetti ai lavori” per via della evidente moria di decine di alberi, ormai completamente secchi.

Ciò sta accadendo a causa della rapida diffusione della #cocciniglia, un insetto che è in grado di invadere tutta la struttura fogliare della pianta, nutrendosi della sua linfa. Durante l’infestazione produce la melata, una sostanza zuccherina che attira parassiti e funghi. Ed è proprio per via delle infezioni subentranti all’attacco di cocciniglia che la pianta generalmente muore. Questo fenomeno al quale il Comune di Nardò, evidentemente, non è in grado di fare fronte ha bisogno della massima attenzione e di tutte le risorse economiche ed umane possibili per fermarlo.

Per questo stiamo già richiedendo la convocazione urgente della II commissione consiliare (ambiente), nella quale chiederemo conto dei trattamenti effettuati ed impegni precisi per il contrasto immediato alla diffusione di questa epifitia devastante. È intollerabile assistere a questo susseguirsi di disseccamenti che rischia di mettere a repentaglio la vita di TUTTI gli alberi presenti in Città. L’indifferenza che la parte politica che guida la Città riserva alla tutela del patrimonio verde è, ancora una volta, imbarazzante e pericolosa.

 

Related Articles