Home / Cronaca / GIORNATA RILEVANTE PER IL MONDO DELLA FISIOTERAPIA E PER TUTTI I FISIOTERAPISTI, FIGURE PROFESSIONALI ORMAI DETERMINANTI NEL MONDO SANITARIO

GIORNATA RILEVANTE PER IL MONDO DELLA FISIOTERAPIA E PER TUTTI I FISIOTERAPISTI, FIGURE PROFESSIONALI ORMAI DETERMINANTI NEL MONDO SANITARIO

L’8 settembre è la giornata mondiale della fisioterapia, come stabilito nel 1996 dalla World Confederation for Physical Therapy ed ha come obiettivo principale quello di riconoscere il lavoro che i fisioterapisti svolgono per i pazienti in tutto il mondo. Evidenziare i benefici e l’importanza del ruolo del fisioterapista è indispensabile per creare informazione tra i cittadini rispetto alle nuove tecniche e metodi riabilitativi.

Il ruolo del fisioterapista è ormai di rilievo in tutte le strutture sanitarie e le sue responsabilità riguardo i progetti riabilitativi sono in crescita grazie ai meriti professionali che nel tempo la categoria ha ottenuto.

Ad oggi, ricopre un ruolo determinante non solo nel mettere in pratica il programma riabilitativo, ma anche nell’ideare e pianificare lo stesso. Quest’anno, come sottolineato dal Presidente dell’Associazione Italiana Fisioterapisti, Mauro Tavarnelli, è stato un anno dedicato al dolore cronico e al ruolo che la fisioterapia, insieme con l’attività fisica, può avere nell’aiutare le persone – dal bambino all’anziano – e a gestire la loro condizione di salute.

Ciò ci fa capire come, oggi sempre più, fisioterapia ed attività fisica (intesa come riequilibrio motorio) siano elementi strettamente interconnessi tra loro. In effetti, le nuove linee guida in ambito scientifico ci impongono di dare uno scossone al vecchio modo di intendere ed applicare la fisioterapia, proponendo un approccio globale al paziente che ha come obiettivo ultimo quello di migliorare il suo stato di salute.

Per far ciò non è sufficiente gestire o eliminare il dolore, ma bisogna accompagnare il paziente, attraverso programmi riabilitativi completi ed efficaci, verso il benessere psicofisico assoluto. La rieducazione motoria, il riequilibrio posturale e l’attività aerobica supervisionata da specialisti sono di notevole importanza per mantenere i risultati ottenuti contro il dolore nel tempo e, soprattutto, per prevenire varie patologie degenerative.

Ovviamente, è fondamentale affidarsi a figure professionali competenti e costantemente aggiornate e dunque a professionisti riconosciuti, per evitare di mettere a rischio la propria salute.

Autore Articolo Redazione