Home / Cronaca / Abusi nei confrotti della figlia? Noto medico condannato a 10 anni di carcere

Abusi nei confrotti della figlia? Noto medico condannato a 10 anni di carcere

Lecce- E’ giunta la condanna a dieci  anni di reclusione per un medico leccese, accusato di aver abusato della figlioletta di 5 anni. Il presidente della seconda Sezione Roberto Tanisi ha ampiamente accolto la richiesta del pubblico Ministero Carmen Ruggiero, che ha condotto le indagini sull’agghiacciante storia di abusi e violenze sulla piccola.
L’imputato, difeso dagli avvocati Luigi e Roberto Rella, si è ripetutamete dichiarato innocente ed estraneo ai fatti contestati.
Le indagini sono iniziate nel 2012 dopo che la madre della bambina, ed ex moglie del 52enne, ha denunciato quanto sarebbe accaduto. Il medico dopo i primi riscontri fu arrestato.
La piccola, dopo essere ripetutamente stata ascoltata dagli organi inquirenti e dagli esperti in materia, hanno ritenuto che i racconti fossero attendibili.

Autore Articolo Redazione