NardòTerritorio

Dal 1 Luglio l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale si trasferisce via Segni (l’ex Arca Palace)

Salvo l’ufficio Inps. Dal primo luglio l’Istituto Nazionale si trasferisce presso l’immobile di proprietà comunale di via Segni (l’ex Arca Palace). Al Comune andrà un canone d’affitto di 24 mila euro l’anno.

L’Istituto, che pagava un canone di oltre 100 mila euro annui a un privato, nell’ambito di una strategia di riduzione dei costi, si trasferisce nei locali di recente ufficialmente acquisiti dal Comune. L’agenzia di Nardò era a rischio chiusura e trasferimento ed è così salvo.

L’ennesimo colpaccio di questa amministrazione che, dove aver tagliato contratti di locazione passiva per 85 mila euro l’anno (via Volta e via San Pietroburgo) e aver trasferito tutti gli uffici comunali in locali di proprietà (via Falcone e Chiostro dei Carmelitani), passa addirittura all’incasso!

Dai locali presi in affitto dagli amici degli amici, ai vantaggi per l’ente! Lo abbiamo detto, lo stiamo facendo!

Back to top button
Close