Home / Cronaca / Presunti maltrattamenti a scuola. Ancora Nardò protagonista

Presunti maltrattamenti a scuola. Ancora Nardò protagonista

I Carabinieri della Compagnia di Gallipoli stanno eseguendo una misura interdittiva della sospensione dal pubblico servizio e del divieto di esercitare l’attività di insegnante, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Lecce su richiesta della locale Procura, nei confronti di una insegnante.

L’indagine è stata avviata e condotta dalla Stazione Carabinieri di Nardò dopo che i genitori di un bambino avevano segnalato un cambiamento comportamentale del proprio figlio che si rifiutava persino di andare a scuola.

ll monitoraggio ambientale audio/video effettuato all’interno delle mura scolastiche della Scuola ha effettivamente portato alla luce una realtà sino ad allora assolutamente inimmaginabile: i maltrattamenti verso fanciulli.

MAGGIORI DETTAGLI NELLE PROSSIME ORE

 

Autore Articolo Roberto De Pace