AgoràNotizia

Ancora grave il giovane operaio neritino

Restano gravi le condizioni dell’ operaio rimasto ferito durante la notte del 21 maggio scorso mentre era intento a caricare una delle macchinette per la distribuzione di bevande posta all’interno del grande centro commerciale in allestimento “Hong Kong”, ex centro Briko, da poco acquistato da imprenditori cinesi.

Il giovane 23enne ,G.L., queste le sue iniziali, resta ricoverato presso il nosocomio leccese, affidato ininterrottamente alle cure dei medici, monitorato h24.


I carabinieri della stazione neritina, al comando del maresciallo Vito De Giorgi, intervenuti sul luogo dell’esplosione allertati dalle guardie private “Cosmopol “, con i colleghi della compagnia di Gallipoli e della sezione Investigazioni scientifiche del comando provinciale, sono ancora al lavoro insieme anche ai funzionari dello Spesal, per chiarire tutte le dinamiche del caso.

Related Articles