AgoràNotizia

Cimici in sagrestia: tre indagati, prorogate le indagini

Microspie in sagrestia per carpire le confessioni dei fedeli.
Sono tre gli indagati, raggiunti dalla richiesta di proroga delle indagini preliminari posta in essere dal pubblico ministero Donatella Palumbo.
Si tratta di A.B., 51 anni; M.R.M., 49, entrambi di Nardò e di L.M., 60enne, di Aradeo.
Le accuse a loro carico sarebbero di simulazione di reato e diffamazione.
Ancora altri sei mesi d’indagine perché, in data del 30 Aprile, le indagini preliminari non possono essere concluse in quanto occorrono ulteriori approfondimenti investigativi”.

Related Articles