Attualità

NOTE D’ORGANO, TORNA A FARSI SENTIRE L’ANTICO ORGANO DI SAN GIUSEPPE

Dopo anni di silenzio, l’antico organo settecentesco della chiesa di San Giuseppe torna a farsi sentire in tutta la sua maestosità. Merito dell’Associazione Seraphicus, composta da giovani musicisti neretini, che con “Note d’organo” regala una serie di serate di armonia e di musica. Si tratta di appuntamenti in programma tra aprile e giugno che sono veri e proprio momenti di ascolto di questo strumento tanto antico quanto affascinante. Il primo è domani, venerdì 5 aprile, alle ore 19 proprio presso la chiesa di San Giuseppe (ingresso libero). Le altre serate saranno il 26 aprile, il 2 e 30 maggio, il 6 e 27 giugno.

La deliziosa musica dell’organo vuole essere in questi seducenti concertini la colonna sonora della città, che è uno scrigno di meraviglie e di bellezza: dai palazzi agli ornamenti, dalle chiese barocche a ogni altro suggestivo profilo del centro storico. Bach, Haendel e tanti altri giganti della storia aspettano i cittadini in momenti che si preannunciano di pura magia e che sono anche di sensibilizzazione all’ascolto e di valorizzazione del variegato patrimonio della città. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Nardò

 

Back to top button
Close