In EvidenzaSport

Un”’onda” di calore travolge Bisceglie ed è festa al Pala Andrea Pasca

L’abbraccio infinito a fine gara tra Patron, Presidente ed Onda Granata rappresenta l’esatta sintesi di quanto avvenuto oggi al Pala Andrea Pasca di Nardò.

101 a 98 è il punteggio finale ma, in realtà, conta poco. Nella malaugurata ipotesi, infatti, la gara fosse finita diversamente, la grinta mostrata in campo dai ragazzi di coach Quarta e lo straordinario pubblico Granata sarebbero ugualmente valsi la vittoria.

Alla fine il risultato sorride ai neritini. Quasi sempre costretti ad inseguire un’avversario più che mai in palla. Tra il terzo ed il quarto quarto la svolta. Sostenuti da un pubblico presente e “pesante” come non mai, i giocatori neritini riescono prima a raggiungere e poi superare il più quotato Bisceglie. Quello che contava era certamente vincere, ma farlo in questa maniera, sospinti dall’onda Granata e da un Carlo Durante scatenato a bordo parquet, ha un significato se possibile ancora maggiore anche perché avvenuto all’indomani dei dissapori e delle polemiche che avevano rischiato di minare l’amore tra la tifoseria granata e la dirigenza neritina.

Per quanto riguarda il campo, invece, super prova di Vittorio Visentin e di Zampolli anche se c’è da dire che tutta la squadra si è dimostrata all’altezza.

L’amore tra tifoseria e società è tornato. La vittoria anche. Ora nessun traguardo può essere precluso.

 

Back to top button
Close