AgoràNotizia

Un’intera palazzina sotto ”sequestro’ ‘. Paura per trenta famiglie. *Video&Foto*

Un’intera palazzina sommersa di rifiuti di ogni genere, anche pericolosi. È questo lo scenario che ci si trova di fronte se si accede agli scantinati di una costruzione in zona 167.

Una trentina di famiglie costrette a vivere costantemente sotto la minaccia, neanche troppo remota, che un incendio possa mettere in pericolo le loro e le altrui vite.

I box presenti nel seminterrato, infatti, sono pieni zeppi di spazzatura e rifiuti: frigoriferi, materiale edile, barattoli di vernice e tanto altro la fanno da padrona.  Senza considerare il rischio di infezioni e la “naturale” presenza di animali selvatici, a destare particolare preoccupazione e l’eventualità che anche un solo mozzicone di sigaretta possa scatenare l’inferno.

Inoltre, nel seminterrato si può accedere facilmente poiché l’accesso è privo di cancello.

Un sopralluogo è stato effettuato dall’ex candidato sindaco Flavio Maglio. “È incredibile che nel 2018 la gente sia costretta a vivere in queste condizioni. Le persone continuano a contattarmi per mettermi al corrente di alcune situazioni ma questa mi sembra assolutamente paradossale”

Sarebbe appena il caso, infine, che gli organi preposti si occupino al più presto di questa situazione, possibilmente prima che succeda qualcosa di irreparabile.

Related Articles