AgoràNotizia

IL CIELO DI DANTE: PICCOLO LABORATORIO DI ASTRONOMIA

Secondo te il cielo che vediamo dalla Terra è lo stesso che si vede da Giove? Le stelle sono messe nello stesso punto? E se invece che intorno al Sole il nostro pianeta girasse intorno a un’altra stella, il cielo sarebbe uguale? È importante saperlo perché non vorrei che una volta arrivati su Marte ti chiedessi di indirizzare la navicella verso la Stella Polare e tu non sapessi trovarla nel cielo! Chiaro ora quanto sia importante sapere dove ci troviamo? 

Per incontrarci e partire insieme dobbiamo darci un appuntamento ad un certo orario e in un certo luogo, ed è più difficile di quanto non si possa pensare. Perché se da te è giorno da me è notte, ed è un problema. Bisogna essere sicuri del punto di incontro perché soltanto incontrandoci nello stesso punto e alla stessa ora potremo conoscerci e vedere insieme le stesse stelle!

Lo so che ti aspettavi di metterti già in viaggio, ma non si può viaggiare allo sbaraglio senza conoscere nulla di quel che ci circonda, del nostro pianeta e di come girarlo quindi questo piccolo laboratorio ci porterà alla scoperta del nostro pianeta, ovviamente della parte che ci sarà utile!

Tutto questo ci verrà illustrato attraverso un laboratorio a cura dell’astronomo Giovanni Maroccia, punto di riferimento per l’astronomia salentina

Giochi in movimento:

Dopo aver scoperto quali erano i giochi che i bambini e i ragazzi di una volta praticavano in assoluta libertà, giocheremo tutti insieme adulti e bambini; scopriremo come ci si può divertire con una scatola di latta, un elastico, una corda o semplicemente tentando di impossessarci di un fazzoletto nel tentativo di portare un punto alla propria squadra.

 

 

Domenica 24 ore 10,00-12,00

Profumi e sapori della nostra terra: il grano

Una giornata speciale dedicata all’oro giallo della Puglia, il grano. Un nuovo incontro ravvicinato con le tradizioni e con i prodotti tipici del Salento, in collaborazione con Coldiretti-Campagna Amica e l’agronomo Dott. Giovanni D’Amato, per trasmettere esperienze e sapori legati al “re” dei cereali attraverso una lezione didattica e momenti dimostrativi per grandi e piccini. che diventeranno per l’occasione dei “baby mugnai”.

 

Tra i sentieri del Parco

Nel corso di una breve passeggiata, percorrendo i sentieri del Parco, osserveremo come il trascorrere del tempo abbia lasciato cadere nell’oblio alcune testimonianze di una parte importante della vita del nostro territorio: sono le testimonianze dell’architettura salentina che maggiormente rappresenta un esempio di archeologia contadina che va ineluttabilmente scomparendo.

 

Entrambe le iniziative rientrano nel programma regionale “Vivere nei Parchi” – PugliA.M.I.C.A (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente), consultabile  sul sito www.viaggiareinpuglia.it/attività/it e sul sito della Cooperativa Terradimezzo: www.coopterradimezzo.it Per la partecipazione alle attività è necessario prenotarsi contattando la Cooperativa Terradimezzo, cell. 320 1535235; 333 9855341 che fornirà, tra l’altro ogni informazione in merito.

Related Articles