SEMBRAVA TUTTO PERFETTO. POI UN CURIOSO RITROVAMENTO ROVINA IL FERRAGOSTO A UNA COMITIVA DI TURISTI

Sembrava tutto perfetto. Poi un curioso ritrovamento ha rovinato i piani…

Alle 9.30 del mattino era tutto pronto. Tre gazebo montati e legati tra loro per dare più stabilità. Poi tavolini e circa venti sedie. Il frigorifero collegato a un gruppo elettrogeno piazzato dietro un cespuglio e il grande barbecue pronto all’uso. Chi frequenta abitualmente le spiagge del Frascone, cittadini provenienti da Nardò e dai paesi vicini, non ha gradito la sorpresa mattutina ma ha preferito il quieto vivere accontentandosi di un commento a denti molto stretti: “la discesa dei barbari, una cosa fuori dal comune”. Forse non conoscono chi sta dentro il Comune.

Alle 10 la svolta della giornata: poco dopo l’ultima spiaggetta, poco prima della zona delle spunnulate, un uomo ha ritrovato una tartaruga. Dopo pochi minuti arrivano le guardie eco-zoofile di Nardò per prendere in consegna la testuggine e non possono non accorgersi dell’insediamento di gazebo. Qualche foto con il telefono e diverse telefonate. Passa ancora qualche minuto e arriva sul posto una volante della polizia municipale e vengono fatti rimuovere gruppo elettrogeno, barbecue e frigorifero.

Soddisfazione da parte di decine di spiaggianti poco distanti, una tartaruga sarà pure lentissima ma arriva (quasi) sempre a destinazione.

Autore Aricolo Redazione