MULTATI PERCHÉ PASSATI COL ROSSO? RISCHIANO DI ESSERE ANNULLATI TUTTI I VERBALI

Una recentissima ed innovativa sentenza del Giudice di Pace di Lecce mette a rischio l’annullamento di numerosi verbali elevati dai Vigili Urbani del Comune di Galatone, per aver sanzionato gli automobilisti, dopo essere presumibilmente passati con il semaforo rosso, con le nuove apparecchiature denominate “V-Red”, presenti nei pressi degli impianti semaforici dello stesso Comune.

È quanto emerge dalla sentenza n. 2739/18, pubblicata lo scorso 19 giugno da parte del Giudice di Pace di Lecce (estensore avv. Angela De Simone) che ha accolto il ricorso di un automobilista patrocinato dall’Avv. Andrea Gatto.

In particolare, il verbale è stato annullato perché il Comune – ha osservato il Giudice onorario – ha prodotto in giudizio della documentazione fotografica relativa all’accertamento dove non risulta visibile in alcun modo la targa del veicolo al momento del transito sull’incrocio semaforico e soprattutto non risulta visibile l’impianto semaforico e conseguentemente la colorazione della lanterna semaforica e pertanto non emergono prove sufficienti della responsabilità del ricorrente.

Rischiano così di essere annullati tutti i verbali elevati dal Comune di Galatone a seguito alla rilevazione non corretta delle nuove apparecchiature V-Red istallate da pochi mesi.

 

Autore Aricolo Redazione