- Advertisement -
Home Agorà Costume e Società FRATE AUGUSTINO:UN ARCHIVIO STORICO CHE INCANTA I MENO INFORMATI DI POLITICA

FRATE AUGUSTINO:UN ARCHIVIO STORICO CHE INCANTA I MENO INFORMATI DI POLITICA

- Advertisement -

Frate Augustino è addolorato.

E’ addolorato perché è stato lui, in perfetta buona fede, ad offrire, con la sua immensa ricchezza storica e storiografica, lo spunto al Sindaco Mellone di minimizzare, da un punto di vista esclusivamente elettorale, la portata di un uomo che appartiene alla parte più significativa della nostra storia cittadina e politica.

Un uomo che ha contribuito alla costruzione democratica del paese.

E oggi c’è davvero da chiedersi come è possibile che un partigiano, come il compianto Luigi Tarricone, di cui stiamo parlando, non abbia mai avuto un consenso preminente nella Città in cui ha vissuto ed operato mentre una ragazzina, senza storia, senza militanza, senza nulla, abbia avuto dalla Città di Nardò un riconoscimento altissimo (4.500 voti) secondo solo al plebiscito di 6.000 voti circa che negli anni ’50 ebbe “Bobby” De Benedittis al consiglio comunale.

Per toccare con mano la situazione, il nostro inviato speciale si è recato questa mattina al Convento dell’Incoronata in cui, da molti anni, in un eremo vive Frate Augustino.

Per chi non abbia mai letto la nostra rubrica, Frate Augustino è stato un uomo di potere della nostra Città che ha fatto il bello e il cattivo tempo da metà degli anni ’70 fino alla fine degli anni ’80.

Ancora oggi, al suo cospetto, i potenti di turno si rivolgono con reverenza in quanto custodisce i segreti più inquietanti di questa Città.

Ma non solo !!!

Ha un archivio storico che incanta quei pochi, come il nostro inviato speciale, che hanno avuto la concessione di poterci mettere piede.

Per non parlare poi che il vero archivio Frate Augustino lo ha nella sua mente.

Con un cuore che batteva a mille, il nostro inviato speciale è entrato in una grande stanza piena di fascicoli e di documenti che costituiscono uno degli archivi più importanti della nostra nazione.

E, tra i vari fascicoli, ha trovato le schede attinenti ai risultati che ci furono a Nardò nelle elezioni regionali degli anni 1970, 1975, 1980 e 1985 in cui fu eletto ripetutamente il compianto Luigi Tarricone.

Effettivamente, con carte alla mano, la memoria di Frate Augustino  non ha ingannato.

Il partito socialista che, era il terzo come portata elettorale a Nardò, negli anni 75 e 80 ha avuto, come voti di lista alle regionali, rispettivamente 2.487 e 2.677 voti.

Risultati certamente non lusinghieri.

Andò meglio alle regionali del 1985, allorquando con l’ascesa di Maria Rosaria Manieri e con l’ondata favorevole nazionale di Craxi premier, il partito socialista diventò il secondo partito di Nardò e totalizzo a Nardò  4.314 voti di lista di cui solo 3.900 circa come preferenze personali al Prof. Tarricone.

In un altro fascicoletto, invece erano segnati i nominativi di quei compagni socialisti, avversi a Tarricone, che, alla vigilia di una campagna elettorale degli anni ’70, di sera a Nardò fecero il “porta a porta” per convincere le persone a non far votare il loro leader locale.

Tra questi nominativi, dei quali nessuno degno di attenzione, il nostro inviato speciale si è ricordato solo di un vecchio insegnante elementare alto di statura e con l’abitudine di camminare a piedi e che, in vita, abitava in via Napoli.

Insomma !!!

Quello di Frate Augustino è un archivio inquietante che ha sempre fatto inginocchiare i potenti di turno.

La conclusione di tutto ciò è principalmente che non appare comprensibile la modalità con la quale una Città da dei riconoscimenti ai suoi figli. Secondariamente ma non di minor importanza, è che, con il passare degli anni, da una parte per il silenzio di chi non ha interesse dall’altra parte per il fuorviante tramandare di chi invece è interessato, si creano dei falsi storici che investono tutta quanta la rappresentazione della vita passata di una comunità anche sotto il punto di vista elettorale e numerico

DI SEGUITO I DOCUMENTI DELL’EPOCA

- Advertisement -

Stay Connected

[td_block_social_counter facebook=”#” manual_count_facebook=”16985″ manual_count_twitter=”2458″ twitter=”#” youtube=”#” manual_count_youtube=”61453″ style=”style3 td-social-colored” f_counters_font_family=”450″ f_network_font_family=”450″ f_network_font_weight=”700″ f_btn_font_family=”450″ f_btn_font_weight=”700″ tdc_css=”eyJhbGwiOnsibWFyZ2luLWJvdHRvbSI6IjMwIiwiZGlzcGxheSI6IiJ9fQ==”]

Must Read

ESPOSTO DONNO:“VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CHI AUTORIZZEREBBE LE OCCUPAZIONI ABUSIVE”

“Siamo molto interessati a capire chi avrebbe addirittura autorizzato delle occupazioni abusive e chi sia la persona che denuncia il fatto. In ogni caso,...
- Advertisement -

Verso il 25 novembre… Un tè virtuale con Imma

    -Di Antonio Palumbo- Con la Dott.ssa Sara Mazzeo e Imma Rizzo <<25 novembre: Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Giornata di...

CREATIVITOUR. PERCORSI PER UN TURISMO CREATIVO

Sono stati avviati i lavori di ristrutturazione della prima porzione dell'ex Convento dei Carmelitani di Nardò per la realizzazione di Creativitour. Percorsi per un...

Covid-19, il commissario Arcuri: “Vaccino per 1,7 milioni di persone a gennaio e ipotesi patentino epidemico”

Nel nostro articolo del 19 giugno (link), benito mirra prevedeva il fallimento della APP immuni perché il tracciamento della posizione sarebbe risultato completamente inadatto...

Related News

ESPOSTO DONNO:“VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CHI AUTORIZZEREBBE LE OCCUPAZIONI ABUSIVE”

“Siamo molto interessati a capire chi avrebbe addirittura autorizzato delle occupazioni abusive e chi sia la persona che denuncia il fatto. In ogni caso,...

Verso il 25 novembre… Un tè virtuale con Imma

    -Di Antonio Palumbo- Con la Dott.ssa Sara Mazzeo e Imma Rizzo <<25 novembre: Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Giornata di...

CREATIVITOUR. PERCORSI PER UN TURISMO CREATIVO

Sono stati avviati i lavori di ristrutturazione della prima porzione dell'ex Convento dei Carmelitani di Nardò per la realizzazione di Creativitour. Percorsi per un...

Covid-19, il commissario Arcuri: “Vaccino per 1,7 milioni di persone a gennaio e ipotesi patentino epidemico”

Nel nostro articolo del 19 giugno (link), benito mirra prevedeva il fallimento della APP immuni perché il tracciamento della posizione sarebbe risultato completamente inadatto...

Il vaso di pandora sempre più vuoto e il “boumerang” di offese da rinculo😂 “O PROFESSORE”

-Di A.P.-  " O professeur" LA NOSTRA PENNA FRANCESE Da ieri mattina, circola una comunicazione trasmessa sulla solita chat di Pulcinella che i combattenti e...
- Advertisement -