venerdì, Settembre 25, 2020

FISIOTERAPIA E LA VITA SI RIMETTE IN MOVIMENTO.

Fisioterapia e la vita si rimette in movimento! È questo il messaggio che l’Associazione Italiana Fisioterapisti (AIFI) lancia in occasione della Giornata Mondiale della Fisioterapia che si tiene come ormai per consuetudine nella giornata dell’8 settembre.

Tema centrale, per questo 2020, la riabilitazione dopo il Covid.19 e il ruolo del fisioterapista nella gestione di persone affette da coronavirus.

Tra le figure sanitarie coinvolte nella gestione di questi pazienti vi è, infatti, quella del Fisioterapista della riabilitazione respiratoria che offre assistenza a persone con insufficienza respiratoria e rieduca il Paziente affinché possa ritornare a svolgere le principali attività fisiche come camminare o svolgere azioni della vita quotidiana; spesso compromesse dai lunghi periodi di allettamento ed immobilità.

Per la Giornata Mondiale della Fisioterapia l’AIFI sta organizzando un evento in diretta televisiva online per la serata dell’8 settembre (ore 21:00) su AifiChannel ( https://aifi.net/aifi-channel-main/) durante la quale si avrà un confronto sui bisogni di salute. L’obiettivo è quello di diffondere in modo sempre più vasto il dialogo sui bisogni di salute unitamente alle risposte competenti e specializzate .

AIFI sottolinea, inoltre, l’importanza del “linguaggio video” come strumento valido, oltre che attuale, per avviare programmi a distanza dispensando consigli su come gestire alcuni disturbi o su come continuare la strategia riabilitativa intrapresa in precedenza dal Paziente.
Ciò consente al Paziente di raggiungere la migliore condizione funzionale e psicologica possibile supportandolo anche dopo la fine dei trattamenti in studio.

Insomma, una professione in continua evoluzione che assume giorno dopo giorno sempre più rilevanza.

Dott. Antonio Rizzo

visita il sito

- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -