martedì, Settembre 22, 2020

Le dimissioni del segretario del PD di Nardò segnano la fine della Politica delle Idee

L’ avvocato Salvatore Falconieri prima di essere il segretario cittadino del PD di Nardò è soprattutto una brava persona, coerente, leale e limpida.Insomma,  una Persona con la P maiuscola che mal si concilia con il PD attuale che da Roma a Nardò guarda al business elettorale ed alle poltrone anziché alla Politica intesa come servizio,  abnegazione e disponibilità.Forse Salvatore ha pagato per la troppa disponibilità e  perbenismo,  insomma, una Persona d’altri tempi che non collima con la cloaca della ” politica” dei nostri giorni dove prima della dignità conta il senso di prostrazione e paraculismo che un dirigente locale deve dimostrare ai vertici.Non c’è più religione,  non è più Politica quando  sulla bilancia si pone il consenso elettorale seppur inquinato alla correttezza e schiettezza delle Persone.Il PD di oggi non è diverso da altri partiti dove si ragiona in base alle greggi belanti e non in virtù dei cervelli pensanti.Chi ha la spina dorsale dritta non può non esprimere vicinanza a Salvatore.

Giuseppe FracellaFratelli d’Italia Nardò 

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -