9.5 C
Alba Iulia
martedĂŹ, 31 Marzo, 2020

COMMENTI MEMORABILI NERETINI😂😂😂

Dopo la bufera mediatica scatenata dal sindaco di Nardò Pippi Mellone per le sue dichiarazioni contro l’Anpi di Lecce, oggi il primo cittadino torna alle sue campagne social legate alla città mettendo da parte la storia d’Italia e d’Europa.
Da ore infatti sulle plance stradali, sul suo profilo Facebook e ai suoi contatti whatsapp appare la foto del sindaco con  alle sue spalle due immagini di via Incoronata, “prima” e “dopo” Mellone. Il “prima” naturalmente è l’immobile mai ultimato costruito nei decenni scorsi e il “dopo” è l’azione del sindaco, che l’ha fatto abbattere per farne un parco pubblico.
Al centro, a caratteri cubitali, l’orgogliosa scritta: “Abbiamo cambiato tutto”. Pronta è stata la replica al sindaco da parte di un utente: “Il prossimo anno cambiamo te”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Latest News

Mario Romano : “le risorse per aiutare i cittadini sono un miseria”

Care amiche e cari amici, all'indomani della conferenza stampa del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro delle finanze,...

Coronavirus. M5S: “Stupore per le parole di Emiliano, medici e pediatri da sempre in prima linea”

“Siamo preoccupate per le parole di Emiliano e indignate per il giudizio sulla medicina territoriale. In una trasmissione tv infatti quello che dovrebbe essere...

31marzo 1984 -31marzo2020.Ciao Renata!

Era il 31 marzo del 1984 quando Renata Fonte è stata  brutalmente uccisa. Nata nel 1951. Una donna in prima linea quando di donne...

Da Londra a Nardò, in barba al Decreto. Fermato neretino **TEMPO REALE**

Durante un controllo della Polizia di Stato, eseguito per controllare l’effettivo rispetto della quarantena, è stato fermato un neretino proveniente da Londra. In questi minuti...

SPESA SOSPESA ANCHE A NARDÒ, PERCHÉ NESSUNO RESTI INDIETRO

Dopo aver contattato alcuni gestori e proprietari di supermercati, forni e macellerie della CittĂ  per chiedere loro di trovare un accordo comune per creare...
- Advertisement -

Altri articoli interessanti

- Advertisement -