- Advertisement -
No menu items!
Home Nardò LA MUTANDA DI ACHILLE LAURO E L’IRONIA DEI NERETINI

LA MUTANDA DI ACHILLE LAURO E L’IRONIA DEI NERETINI

- Advertisement -

E se la celebre tutina sanremese di Achille Lauro “made in Nardò” finisse nei vestiti di Carnevale? L’idea, goliardica ma non poi così peregrina, è balzata in rete in questi giorni di Festival di Sanremo. Premessa: durante la prima serata della kermesse il cantante romano Achille Lauro si è esibito scalzo e con solo un body glitterato addosso.

Nei giorni seguenti la sua tutina luccicante è stato l’abito più ricercato e chiacchierato del web e non solo. Passano poche ore da quell’esibizione e arriva un’altra sorpresa: quell’abito è stato prodotto a Nardò, per la maison Gucci, dall’azienda Barbetta. Da qui, dopo i complimenti di rito allo storico marchio salentino, in rete sono cominciate a circolare battute e fotomontaggi. Alcune  “made in Nardò”, come l’abito di Lauro. Tra i fotomontaggi si segnala quello dell’ex presidente del circolo Arci “Nardò Centrale” Franck Quaranta. Con la sua consueta autoironia Quaranta ha pubblicato su Facebook un fotomontaggio che lo ritrae con la nota “tutina” sanremese di Achille Lauro e con sullo sfondo Piazza Salandra (realizzato da Antonio Spagnolo con la complicità di Cristian Calignano). La scherzosa proposta invece di indossare quell’insolito indumento come vestito di Carnevale arriva dal neretino Antonio Inguscio, che oggi ha chiesto su Facebook: «Stasera sono stato invitato ad una festa in maschera, qualcuno sa dirmi se Barbetta sta aperto per andare a prendermi la tutina di Achille Lauro?». Chissà se in questo sabato sera qualcuno non si presenti alla serata da ballo “Byblos” delle Quattro Colonne indossando la nota “mutanda sanremese”. Dovesse accadere, i dj Lucio Rizzo e Graziano Lagna sono pregati di avvisare la redazione…

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Must Read

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...
- Advertisement -

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Nardò: i consiglieri di opposizione chiedono al sindaco di interrompere la distribuzione di mascherine non a norma e la revoca dell’ordinanza in contrasto con...

“Invitiamo il Sindaco Mellone a revocare immediatamente l'ordinanza sull'obbligatorietà delle mascherine anticovid-19, in quanto palesemente in contrasto con le vigenti disposizioni di...

Related News

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Nardò: i consiglieri di opposizione chiedono al sindaco di interrompere la distribuzione di mascherine non a norma e la revoca dell’ordinanza in contrasto con...

“Invitiamo il Sindaco Mellone a revocare immediatamente l'ordinanza sull'obbligatorietà delle mascherine anticovid-19, in quanto palesemente in contrasto con le vigenti disposizioni di...

Mario Romano: “sono profondamente deluso dal silenzio del Presidente Emiliano”

"Se non trovano ascolto da parte del Presidente Emiliano le parole del SantoPadre, Papa Francesco, pronunciate nel corso della Sua omelia del...
- Advertisement -