- Advertisement -
No menu items!
Home Attualità MARTINUCCI INAUGURA IL RUSTICO “ALLA ROMANA”

MARTINUCCI INAUGURA IL RUSTICO “ALLA ROMANA”

- Advertisement -

Rustico alla carbonara o rustico cacio e pepe? È il nuovo amletico dubbio che da qualche giorno “attanaglia” la Capitale. Nella stazione Termini infatti, al piano meno uno con ingresso da via Giolitti, ha aperto i battenti da pochi mesi la storica gelateria-pasticceria salentina Martinucci, inaugurando così il primo punto vendita fuori dai confini pugliesi.
E per omaggiare la capitale, lo storico marchio salentino ha deciso di mescolare la cucina tradizionale romana al rustico leccese. Il risultato è molto invitante: accanto al classico ripieno con pomodoro, besciamella e pepe sono stati sfornati il rustico alla carbonara e quello cacio e pepe.
Ecco quindi che nella tipica pietanza nostrana arrivano guanciale, pecorino romano e uova. Quella dei Martinucci è una storia nata nel basso Salento settant’anni fa dall’intuizione di un gelataio ambulante, Giovanni Martinucci. Poi negli anni Sessanta arrivò una serie di punti vendita inaugurati dall’erede Rocco Martinucci. Vent’anni dopo (1984) i figli di Rocco rilanciano la produzione industriale di torte, gelati e altri simboli della tradizione gastronomica leccese.
A proposito di simboli, dopo il gemellaggio “salato”, adesso aspettiamo quello “dolce” fra Roma e il Salento, magari mettendo insieme pasticciotto e maritozzo.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Must Read

L’OPPOSIZIONE ALLA CARICA: RICHIESTO L’INTERVENTO URGENTE DEL PREFETTO.

È di questi minuti la missiva indirizzata a sua Eccellenza Maria Teresa Cucinotta, a firma di ben nove Consiglieri Comunali, per chiedere...
- Advertisement -

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Related News

L’OPPOSIZIONE ALLA CARICA: RICHIESTO L’INTERVENTO URGENTE DEL PREFETTO.

È di questi minuti la missiva indirizzata a sua Eccellenza Maria Teresa Cucinotta, a firma di ben nove Consiglieri Comunali, per chiedere...

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Nardò: i consiglieri di opposizione chiedono al sindaco di interrompere la distribuzione di mascherine non a norma e la revoca dell’ordinanza in contrasto con...

“Invitiamo il Sindaco Mellone a revocare immediatamente l'ordinanza sull'obbligatorietà delle mascherine anticovid-19, in quanto palesemente in contrasto con le vigenti disposizioni di...
- Advertisement -