- Advertisement -
No menu items!
Home Ambiente ANCHE NARDÒ È COMUNE “RICICLONE”!🌿

ANCHE NARDÒ È COMUNE “RICICLONE”!🌿

- Advertisement -

Doppia soddisfazione per Nardò e i neretini che oggi a Bari hanno ricevuto due lusinghieri riconoscimenti in tema di rifiuti e più in generale di tutela dell’ambiente. Legambiente Puglia, infatti, in occasione della XII edizione di “Comuni Ricicloni Puglia”, ha inserito Nardò nell’elenco degli 87 comuni ricicloni sul territorio regionale, cioè quei comuni che hanno raggiunto la media percentuale di raccolta differenziata pari o superiore al 65%, una soglia fissata dalla normativa nazionale. La città di Nardò, in particolare, figura tra le ventiquattro destinatarie del premio di seconda categoria (assegnato alle amministrazioni che hanno raggiunto la soglia nei primi nove mesi del 2019) con una percentuale del 70,5%, oltre 16 punti in più della media regionale (nel 2018, prima dell’avvio del nuovo servizio di raccolta dei rifiuti, la percentuale era del 22,5%).

Il secondo riconoscimento, poi, è sul tema della legalità: Nardò, infatti, insieme ai comuni di Casamassima, Santeramo in Colle, Altamura, Toritto e Triggiano, porta a casa il premio Io Sono Legale, assegnato alle amministrazioni che svolgono attività di controllo e contrasto al sacchetto “selvaggio”, con tecnologie evolute come fototrappole e droni. Frutto soprattutto dell’intensa attività anti-sporcaccioni portata avanti dall’amministrazione comunale per mezzo degli ispettori ambientali e degli altri soggetti preposti a compiti di controllo e sanzionatori.

A ritirare il doppio riconoscimento l’assessore all’Ambiente Mino Natalizio, l’ingegnere Antonella Fiorentino (ufficio Ambiente), la coordinatrice degli ispettori ambientali Wanda Dolce e i due ispettori Paolo Spano e Francesco Marzano.

“Comuni Ricicloni Puglia”, come ogni anno, fa il punto sulla gestione del ciclo dei rifiuti nei comuni pugliesi, conferendo un riconoscimento alle amministrazioni che si distinguono per alte percentuali di raccolta differenziata e per attività di controllo e contrasto dell’abbandono dei rifiuti. Un dossier realizzato da Legambiente Puglia, assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia e Anci Puglia. Nel 2019 la media percentuale regionale di raccolta differenziata è salita al 54,2%, pur persistendo criticità relative a impianti insufficienti e non adeguati alla raccolta differenziata.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Must Read

L’OPPOSIZIONE ALLA CARICA: RICHIESTO L’INTERVENTO URGENTE DEL PREFETTO.

È di questi minuti la missiva indirizzata a sua Eccellenza Maria Teresa Cucinotta, a firma di ben nove Consiglieri Comunali, per chiedere...
- Advertisement -

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Related News

L’OPPOSIZIONE ALLA CARICA: RICHIESTO L’INTERVENTO URGENTE DEL PREFETTO.

È di questi minuti la missiva indirizzata a sua Eccellenza Maria Teresa Cucinotta, a firma di ben nove Consiglieri Comunali, per chiedere...

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Nardò: i consiglieri di opposizione chiedono al sindaco di interrompere la distribuzione di mascherine non a norma e la revoca dell’ordinanza in contrasto con...

“Invitiamo il Sindaco Mellone a revocare immediatamente l'ordinanza sull'obbligatorietà delle mascherine anticovid-19, in quanto palesemente in contrasto con le vigenti disposizioni di...
- Advertisement -