9.5 C
Alba Iulia
martedì, 31 Marzo, 2020

“Dalla cittadella dello sport… alla farsa!” Revoca della vendita dell’ex gerontocomio in zona 167: la segreteria cittadina del Pd all’attacco del sindaco Mellone

Non solo Nardò non avrà nessun punto nascite ma il Comune sta anche per revocare la vendita dell’ex gerontocomio in zona 167, viziata da gravi illegittimità. La figuraccia natalizia rimediata dal sindaco Mellone e dalla sua giunta conferma dubbi e perplessità del Partito Democratico in merito a tale operazione.

Nel 2018 il primo cittadino ha annunciato che “i bambini torneranno a nascere a Nardò” in riferimento a un fantomatico punto nascite da attivare proprio grazie alla vendita dell’ex gerontocomio tramite la procedura prevista dall’art. 191 del D.Lgvo 50/2016 “Cessione di immobili in cambio di opere”. «È giunta all’amministrazione – recitava una nota dell’epoca di Palazzo Personè – una proposta di acquisto dell’immobile di 1milione e 630mila euro (ed è stata già presentata una fideiussione di pari importo), da corrispondere al Comune tramite l’esecuzione di lavori pubblici da realizzare nell’arco massimo di tre anni».

In realtà il procedimento di aggiudicazione all’impresa sembrerebbe gravemente viziato per palese violazione del codice degli appalti ed ecco che si starebbe per giungere alla revoca.

La farsa propagandata per mesi dell’ex gerontocomio trasformato, della cittadella dello sport e delle donne che tornano a partorire in città, arriva al capolinea.

Segreteria Pd Nardò

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Latest News

Mario Romano : “le risorse per aiutare i cittadini sono un miseria”

Care amiche e cari amici, all'indomani della conferenza stampa del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro delle finanze, nel corso della quale con...

Coronavirus. M5S: “Stupore per le parole di Emiliano, medici e pediatri da sempre in prima linea”

“Siamo preoccupate per le parole di Emiliano e indignate per il giudizio sulla medicina territoriale. In una trasmissione tv infatti quello che dovrebbe essere...

31marzo 1984 -31marzo2020.Ciao Renata!

Era il 31 marzo del 1984 quando Renata Fonte è stata  brutalmente uccisa. Nata nel 1951. Una donna in prima linea quando di donne...

Da Londra a Nardò, in barba al Decreto. Fermato neretino **TEMPO REALE**

Durante un controllo della Polizia di Stato, eseguito per controllare l’effettivo rispetto della quarantena, è stato fermato un neretino proveniente da Londra. In questi minuti...
- Advertisement -

Altri articoli interessanti

- Advertisement -