9.5 C
Alba Iulia
martedì, 31 Marzo, 2020

“Nardò per Giorgia”, sabato 14 dicembre una raccolta fondi interamente da devolvere in favore della piccola Giorgia Pagano

Sabato 14 dicembre a Nardò si terrà l’evento benefico “Nardò per Giorgia!”. Dalle 15 a tarda sera piazza
Cesare Battisti si animerà con giochi per bambini, mercatino, stand gastronomici, spettacoli e musica dal vivo.

L’ingresso è gratuito ma l’obiettivo è di raccogliere fondi per Giorgia Pagano, bambina di 11 anni di Lecce affetta da una rara anomalia cellulare chiamata “Sindrome di Berdon”, che le causa il blocco dell’apparato digerente.

Giorgia in questo momento è a Pittsburgh, negli Stati Uniti, dove nei giorni scorsi è stata sottoposta a trapianto intestinale.
L’iniziativa è promossa dall’ associazione “Quelli del 5 febbraio”, presieduta da Roberto De Pace.

Già numerose le adesioni registrate da parte di cittadini, artisti, commercianti, curia, parrocchie, scuole, società sportive e associazioni. Tutti, precisano gli organizzatori, daranno una mano a titolo gratuito senza percepire neppure rimborsi spese. In caso di donazione merce da parte dei commercianti, i volontari metteranno in vendita il materiale durante il mercatino allestito per l’evento; le donazioni in denaro invece, come già accaduto due anni fa per l’iniziativa a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia, saranno accettate solo il 14 dicembre durante l’evento in piazza. La direzione artistica è di Piero Plantera.
Per informazioni e adesioni: Roberto De Pace (tel. 3423133416) e Carmen Bastone (tel. 3289616066).

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Latest News

Care amiche e cari amici, all'indomani della conferenza stampa del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro delle finanze,...

Coronavirus. M5S: “Stupore per le parole di Emiliano, medici e pediatri da sempre in prima linea”

“Siamo preoccupate per le parole di Emiliano e indignate per il giudizio sulla medicina territoriale. In una trasmissione tv infatti quello che dovrebbe essere...

31marzo 1984 -31marzo2020.Ciao Renata!

Era il 31 marzo del 1984 quando Renata Fonte è stata  brutalmente uccisa. Nata nel 1951. Una donna in prima linea quando di donne...

Da Londra a Nardò, in barba al Decreto. Fermato neretino **TEMPO REALE**

Durante un controllo della Polizia di Stato, eseguito per controllare l’effettivo rispetto della quarantena, è stato fermato un neretino proveniente da Londra. In questi minuti...

SPESA SOSPESA ANCHE A NARDÒ, PERCHÉ NESSUNO RESTI INDIETRO

Dopo aver contattato alcuni gestori e proprietari di supermercati, forni e macellerie della Città per chiedere loro di trovare un accordo comune per creare...
- Advertisement -

Altri articoli interessanti

- Advertisement -