- Advertisement -
No menu items!
Home In Evidenza I Lavoratori Lupiae di Confintesa Lecce sul piede di guerra:"siamo pronti a...

I Lavoratori Lupiae di Confintesa Lecce sul piede di guerra:”siamo pronti a dare mandato ai nostri legali”

- Advertisement -

Siamo alle solite, non è cambiato nulla! A soffrire sono sempre e solo i lavoratori che non solo si trovano ad avere meno ore e un contratto peggiorativo ma TUTTI i dipendenti che hanno una cessione e/o una delega delle stipendio si ritrovano “segnalati” in Crif e in banca d’ Italia e le banche spesso si rifiutano di concedere cessioni o prestiti! Nel fattispecie di cessioni e delega dello stipendio, in particolare, l’importo della rata viene trattenuto a monte in busta paga dalla Lupiae Spa, la quale dovrebbe effettuare le reversali in favore degli istituti di credito e questo non avviene mensilmente ma bensì con numerose mensilità di ritardo.
Al danno la beffa!
Siamo stanchi di questa situazione chiediamo che la Lupiae paghi immediatamente le somme delle cessioni del quinto alle banche e chieda la cancellazione dei nostri nomi dalla banca dati Crif! Siamo pronti a dare mandato ai nostri legali per la difesa del nostro buon nome di onesti lavoratori.

I Lavoratori Lupiae di Confintesa Lecce

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Must Read

La solidarietà va a “caccia” di sorrisi. Nardò continua ad aprire il cuore

Nella grande gara di solidarietà che sta coinvolgendo la nostra comunità, come tutte le comunità d'Italia, anche qui a Nardò la Associazione...
- Advertisement -

Coronavirus. Laricchia scrive a Emiliano. “Necessarie disposizioni chiare sull’uso delle mascherine nelle attività commerciali”

Dopo diversi episodi spiacevoli avvenuti all’ingresso di alcune attività commerciali, poiché è importante garantire la sicurezza dei dipendenti contestualmente al diritto dei...

L’Editoriale: la salubrità dei prodotti alimentari, la sicurezza delle persone e la filantropia al tempo del Covid

DI MARCO MARINACI- Per il secondo giorno consecutivo si conferma in discesa la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: sono 77...

Related News

La solidarietà va a “caccia” di sorrisi. Nardò continua ad aprire il cuore

Nella grande gara di solidarietà che sta coinvolgendo la nostra comunità, come tutte le comunità d'Italia, anche qui a Nardò la Associazione...

Coronavirus. Laricchia scrive a Emiliano. “Necessarie disposizioni chiare sull’uso delle mascherine nelle attività commerciali”

Dopo diversi episodi spiacevoli avvenuti all’ingresso di alcune attività commerciali, poiché è importante garantire la sicurezza dei dipendenti contestualmente al diritto dei...

L’Editoriale: la salubrità dei prodotti alimentari, la sicurezza delle persone e la filantropia al tempo del Covid

DI MARCO MARINACI- Per il secondo giorno consecutivo si conferma in discesa la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: sono 77...
- Advertisement -