- Advertisement -
No menu items!
Home In Evidenza COLPACCIO DI MELLONE: UN UOMO DEL SUO STAFF ALLA PRESIDENZA DELL’ASI

COLPACCIO DI MELLONE: UN UOMO DEL SUO STAFF ALLA PRESIDENZA DELL’ASI

- Advertisement -

Neretino, classe ’77, esperto in finanza agevolata e componente dal 2016 dello staff del sindaco Pippi Mellone: Massimo Albanese è il nuovo presidente del Consorzio Asi. Il “colpaccio” porta la firma del primo cittadino neretino, che piazza un suo uomo di fiducia in un organo di grande prestigio. La nomina è avvenuta nel pomeriggio di oggi, quando l’assemblea dei sindaci della provincia di Lecce ha fatto la sua scelta puntando su Albanese. Una decisione arrivata forse a sorpresa, almeno a Nardò, visto che i nomi da tempo in circolazione erano altri. Due su tutti: l’ingegnere e consigliere comunale di maggioranza Paolo Arturo Maccagnano (nella foto con Mellone, ndr) e un noto avvocato quarantenne vicino per motivi professionali all’Amministrazione Mellone. Il dottor Albanese, dopo un’esperienza nel 2015 come collaboratore esterno del Comune di Porto Cesareo, può essere considerato un melloniano della prima ora. Nel 2016 ha contribuito a scrivere il programma elettorale dell’attuale sindaco di Nardò; subito dopo la vittoria di Mellone è entrato a far parte dello staff del primo cittadino occupandosi di bandi comunitari e progettazione e valorizzazione di beni culturali.


Adesso arriva la nuova avventura professionale della presidenza dell’Area Sviluppo Industriale, un vasto territorio di 1312 ettari formato da sei agglomerati industriali: Lecce-Surbo; Galatina-Soleto; Nardò-Galatone; Gallipoli; Tricase-Specchia-Miggiano e Maglie-Melpignano.
Sul versante politico, la nomina di Albanese porterà strascichi polemici e, forse, qualche scossone. Ad esempio, il consigliere comunale Paolo Arturo Maccagnano, che ha appena visto sfumare la sua chance di presiedere l’Asi, continuerà a sedere tra i banchi della maggioranza di Palazzo Personè?

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Must Read

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...
- Advertisement -

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Nardò: i consiglieri di opposizione chiedono al sindaco di interrompere la distribuzione di mascherine non a norma e la revoca dell’ordinanza in contrasto con...

“Invitiamo il Sindaco Mellone a revocare immediatamente l'ordinanza sull'obbligatorietà delle mascherine anticovid-19, in quanto palesemente in contrasto con le vigenti disposizioni di...

Related News

GALATONE CONTAGIATA DALLA SOLIDARIETÀ

Ogni giorno registriamo la generosità di tutta la cittadinanza, attività commerciali, associazioni, oggi il Fondo Sociale di Comunità ha superato le 10.000...

A NARDO’ IL CENTENARIO DELLA PRIMA REPUBBLICA IN ITALIA

DI Raimondo Rodia- Prima che questo mese di Aprile vada via con le sue tante nuvole e vento bisogna ricordare e festeggiare...

PASQUA E PASQUETTA CHIUSE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E DI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI

No a ulteriori occasioni per spostamenti in giornate considerate a rischio per l’emergenza epidemiologica, quindi saracinesche abbassate a Pasqua e Pasquetta. L’ordinanza...

Nardò: i consiglieri di opposizione chiedono al sindaco di interrompere la distribuzione di mascherine non a norma e la revoca dell’ordinanza in contrasto con...

“Invitiamo il Sindaco Mellone a revocare immediatamente l'ordinanza sull'obbligatorietà delle mascherine anticovid-19, in quanto palesemente in contrasto con le vigenti disposizioni di...

Mario Romano: “sono profondamente deluso dal silenzio del Presidente Emiliano”

"Se non trovano ascolto da parte del Presidente Emiliano le parole del SantoPadre, Papa Francesco, pronunciate nel corso della Sua omelia del...
- Advertisement -