- Advertisement -
No menu items!
Home Cronaca Abusi nei confrotti della figlia? Noto medico condannato a 10 anni di...

Abusi nei confrotti della figlia? Noto medico condannato a 10 anni di carcere

- Advertisement -

Lecce- E’ giunta la condanna a dieci  anni di reclusione per un medico leccese, accusato di aver abusato della figlioletta di 5 anni. Il presidente della seconda Sezione Roberto Tanisi ha ampiamente accolto la richiesta del pubblico Ministero Carmen Ruggiero, che ha condotto le indagini sull’agghiacciante storia di abusi e violenze sulla piccola.
L’imputato, difeso dagli avvocati Luigi e Roberto Rella, si è ripetutamete dichiarato innocente ed estraneo ai fatti contestati.
Le indagini sono iniziate nel 2012 dopo che la madre della bambina, ed ex moglie del 52enne, ha denunciato quanto sarebbe accaduto. Il medico dopo i primi riscontri fu arrestato.
La piccola, dopo essere ripetutamente stata ascoltata dagli organi inquirenti e dagli esperti in materia, hanno ritenuto che i racconti fossero attendibili.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Must Read

La solidarietà va a “caccia” di sorrisi. Nardò continua ad aprire il cuore

Nella grande gara di solidarietà che sta coinvolgendo la nostra comunità, come tutte le comunità d'Italia, anche qui a Nardò la Associazione...
- Advertisement -

Coronavirus. Laricchia scrive a Emiliano. “Necessarie disposizioni chiare sull’uso delle mascherine nelle attività commerciali”

Dopo diversi episodi spiacevoli avvenuti all’ingresso di alcune attività commerciali, poiché è importante garantire la sicurezza dei dipendenti contestualmente al diritto dei...

L’Editoriale: la salubrità dei prodotti alimentari, la sicurezza delle persone e la filantropia al tempo del Covid

DI MARCO MARINACI- Per il secondo giorno consecutivo si conferma in discesa la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: sono 77...

Related News

La solidarietà va a “caccia” di sorrisi. Nardò continua ad aprire il cuore

Nella grande gara di solidarietà che sta coinvolgendo la nostra comunità, come tutte le comunità d'Italia, anche qui a Nardò la Associazione...

Coronavirus. Laricchia scrive a Emiliano. “Necessarie disposizioni chiare sull’uso delle mascherine nelle attività commerciali”

Dopo diversi episodi spiacevoli avvenuti all’ingresso di alcune attività commerciali, poiché è importante garantire la sicurezza dei dipendenti contestualmente al diritto dei...

L’Editoriale: la salubrità dei prodotti alimentari, la sicurezza delle persone e la filantropia al tempo del Covid

DI MARCO MARINACI- Per il secondo giorno consecutivo si conferma in discesa la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: sono 77...
- Advertisement -