22 FEBBRAIO: PER GLI SCOUT È LA GIORNATA DEL PENSIERO

0
6 views
giornataricordo

Da più di 80 anni in occasione del compleanno dei fondatori dello Scautismo e del Guidismo/Scautismo femminile, Sir Robert Baden-Powell e Lady Olave Baden-Powell, noi Guide e Scout di tutto il mondo abbiamo l’opportunità di riflettere ed agire per rafforzare il nostro Movimento e la fratellanza internazionale.

giornataricordoDa più di 80 anni in occasione del compleanno dei fondatori dello Scautismo e del Guidismo/Scautismo femminile, Sir Robert Baden-Powell e Lady Olave Baden-Powell, noi Guide e Scout di tutto il mondo abbiamo l’opportunità di riflettere ed agire per rafforzare il nostro Movimento e la fratellanza internazionale.

La Giornata del Pensiero 2018 diventa un’occasione unica di vivere personalmente, generare e diffondere l’impatto positivo del Guidismo e dello Scautismo!

Per noi guide e scout, questo vuole essere anche un momento diriflessione su quanto l’impatto della nostra azione educativa sia caratterizzato dalla bellezza dell’incontro, dal sapersi mettere nei panni dell’altro, dall’importanza dell’inclusione, dalla riflessione sulla dimensione spirituale; così anche un semplice gesto può assumere forza propulsiva per costruire la pace facendo il bene.

Come Obiettivo: Vogliamo che questo WORLD THYNKING DAY 2018 sia occasione per disseminare innumerevoli gesti di pace per scambiarci la pace, per costruire pace, perché il gesto lascia  un segno e il segno contribuisce a costruire il bene. Vogliamo “fare pace” nella nostra vita di ogni giorno, con la consapevolezza che andare incontro all’altro, costruire ponti nel nostro servizio e con il nostro stile ci aiutano ad agire nel bene e per il bene. L’impatto della nostra azione educativa è caratterizzato dalla bellezza dell’incontro, dal sapersi mettere nei panni dell’altro, dall’importanza dell’inclusione, dal dialogo interculturale e interreligioso; così anche un semplice gesto può assumere forza propulsiva per costruire la pace facendo il bene. In questo nostro tempo vogliamo unire ciò che è diviso, avvicinare ciò che è distante, ricucire ciò che è strappato: vogliamo far  fiorire i nostri GESTI DI PACE.

SCAMBIAMOCI #UNGESTODIPACE

I Gesti possono essere piccoli o grandi, individuali o comunitari, l’importante è che siano legati al proprio contesto di tempo e di luogo.

Per questo, noi scout dei gruppi AGESCI Nardò 1 e  Nardò 2,  DOMENICA 25 FEBBRAIO cercheremo di lasciare il nostro segno. Per chi vuole partecipare vi aspettiamo al flash mob che stiamo organizzando alle 12,15 in piazza Salandra al termine delle nostre attività.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui