- Advertisement -
No menu items!
Home Cronaca IN CASA CON UN ORDIGNO PRONTO AD ESPLODERE. ARRESTATO *FOTO*

IN CASA CON UN ORDIGNO PRONTO AD ESPLODERE. ARRESTATO *FOTO*

- Advertisement -

I carabinieri della stazione di Nardò durante un controllo nella mattinata di mercoledì 4 ottobre hanno rinvenuto e sequestrato un ordigno esplosivo detenuto illegalmente da un giovane del luogo.

I fatti : alle 14.00  durante la perquisizione domiciliare a casa di  Bizzarro Gabriele, classe ’94, già noto per reati inerenti gli stupefacenti, i carabinieri hanno rinvenuto, in unbizzarro armadio nella camera da letto , sigillato in un involucro di nastro adesivo da imballaggio tre ordigni esplosivi confezionato artigianalmente, tutti collegati tra loro al fine di poter esplodere contemporaneamente,  fabbricato con esplosivo pirotecnico e delle biglie in metallo e teste di bulloni che vengono inseriti per aumentare l’effetto scheggia in caso di esplosione.

Sul posto vista la pericolosità dell’ordigno e l’instabilità dello stesso poiché confezionato artigianalmente si è reso necessario l’intervento di personale artificiere del nucleo investigativo del comando provinciale carabinieri di lecce che dopo le operazioni di disarticolazione dell’ordigno ha provveduto al campionamento del materiale esplosivo e successivamente alla distruzione della restante carica.

Il ventitreenne è stato, dopo le formalità di rito, tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Lecce su disposizione dell’autorità giudiziaria con l’accusa di detenzione di materiale esplosivo.

bomba bulloni 01

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Stay Connected

16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti

Must Read

La solidarietà va a “caccia” di sorrisi. Nardò continua ad aprire il cuore

Nella grande gara di solidarietà che sta coinvolgendo la nostra comunità, come tutte le comunità d'Italia, anche qui a Nardò la Associazione...
- Advertisement -

Coronavirus. Laricchia scrive a Emiliano. “Necessarie disposizioni chiare sull’uso delle mascherine nelle attività commerciali”

Dopo diversi episodi spiacevoli avvenuti all’ingresso di alcune attività commerciali, poiché è importante garantire la sicurezza dei dipendenti contestualmente al diritto dei...

L’Editoriale: la salubrità dei prodotti alimentari, la sicurezza delle persone e la filantropia al tempo del Covid

DI MARCO MARINACI- Per il secondo giorno consecutivo si conferma in discesa la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: sono 77...

Related News

La solidarietà va a “caccia” di sorrisi. Nardò continua ad aprire il cuore

Nella grande gara di solidarietà che sta coinvolgendo la nostra comunità, come tutte le comunità d'Italia, anche qui a Nardò la Associazione...

Coronavirus. Laricchia scrive a Emiliano. “Necessarie disposizioni chiare sull’uso delle mascherine nelle attività commerciali”

Dopo diversi episodi spiacevoli avvenuti all’ingresso di alcune attività commerciali, poiché è importante garantire la sicurezza dei dipendenti contestualmente al diritto dei...

L’Editoriale: la salubrità dei prodotti alimentari, la sicurezza delle persone e la filantropia al tempo del Covid

DI MARCO MARINACI- Per il secondo giorno consecutivo si conferma in discesa la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: sono 77...
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here