BONCORE, I CHIARIMENTI DELL’ASSESSORE SODERO

0
1 views

“La chiusura della sezione pluriclasse (bambini da 6 a 10 anni) in località Boncore è stata decisa dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Lecce a seguito della penuria di iscrizioni presso l’istituto per l’anno scolastico 2017/2018, appena 7”. Così l’assessore all’Istruzione Maria Grazia Sodero spiega la situazione degli studenti neretini di Boncore che hanno deciso di frequentare gli istituti scolastici di Porto Cesareo, Leverano e Veglie.

“L’offerta formativa garantita da anni dalla scuola di Boncore sul modello della sezione pluriclasse – continua – evidentemente non è stata ritenuta idonea dalle famiglie che hanno preferito spostare i propri figli altrove. Questo ha generato nuove esigenze di trasporto per i bambini, che sono garantite dai Comuni che hanno accolto gli studenti neretini residenti a Boncore. Leverano e Veglie, infatti, hanno chiesto l’autorizzazione a poter transitare nel nostro territorio e a raggiungere le abitazioni delle famiglie di quell’area, garantendo quindi il servizio di trasporto. Ad oggi, il Comune di Porto Cesareo non ha inteso procedere nella stessa direzione, ma da parte nostra c’è la disponibilità a trovare una intesa nell’interesse della popolazione studentesca. D’altronde il decreto ministeriale con le disposizioni per il trasporto scolastico prevede che il servizio debba essere garantito solo all’interno del territorio comunale, salvo appositi accordi tra Comuni interessati. Tengo a precisare che negli anni precedenti, non solo a partire dallo scorso anno, avendo un mezzo a servizio della scuola di Boncore, il Comune di Nardò ha potuto disegnare gli itinerari servendo anche la scuola di Porto Cesareo”. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui