TOLLEMETO: OPPOSIZIONE APPROSSIMATIVA, Il NOSTRO OPERATO IN LINEA CON LE REGOLE

0
2 views

Il prefetto Claudio Palomba, come da prassi istituzionale, ha scritto al Sindaco e al Presidente del Consiglio chiedendo alcuni chiarimenti in merito ad una presunta situazione di difficoltà lamentata dai consiglieri di opposizione a Palazzo Personè. Proprio il presidente dell’assise Ettore Tollemeto stigmatizza duramente l’iniziativa della minoranza. 

“Forniremo al prefetto Palomba – spiega – i chiarimenti che chiede, com’è normale prassi istituzionale. Ma è chiaro che la sortita dei consiglieri di minoranza è solo un’azione molto velleitaria, tesa a recuperare disperatamente visibilità. Le lamentele non hanno alcun fondamento e in qualche caso rivelano una certa inaccettabile approssimazione degli stessi consiglieri con le procedure e le regole. Basti pensare che incredibilmente si parla di presunte irregolarità in una riunione della commissione consiliare di controllo e garanzia che tecnicamente non si è mai costituita per assenza del numero legale, cui hanno contributo gli stessi consiglieri di minoranza con la loro mancata presenza. Una commissione che quindi giuridicamente non esiste! O basti ricordare ancora che il rapporto difficoltoso con il collegio dei revisori è stato rappresentato al prefetto dal segretario generale Scrimitore e dal dirigente Falco ben prima di giugno e semmai è un problema per l’amministrazione più che per il collegio.

In generale – conclude Ettore Tollemeto – è davvero difficile individuare qualche censura al nostro operato, assolutamente lineare e rispondente alle norme e ai regolamenti. I consiglieri di minoranza farebbero bene a lavorare con serenità nell’interesse della città e dei neretini e non per guadagnarsi il loro quarto d’ora di celebrità”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui