L’EX SINDACO DI EBOLI E IL NUOVO PRIMO CITTADINO DI BATTIPAGLIA RACCONTANO, SOTTO LA LUCE DELLE STELLE, LE LORO ESPERIENZE DI GOVERNO

0
1 views

Officina Cittadina lascia la saracinesca del proprio laboratorio aperta anche in estate. Legittimando, in questo modo, la propensione alla laboriosità dell’associazione, i componenti del sodalizio organizzano un incontro culturale, formativo – informativo, fissato per il 09 Agosto, con due figure di spicco nell’ambito delle esperienze politico amministrative maturate in zone di prima linea del territorio campano, Eboli e Battipaglia.

Ospiti della serata l’ex sindaco di Eboli dott. Gerardo Rosania, esponente di una sinistra pura e scevra da compromessi di ogni sorta e il sindaco di Battipaglia, dott.essa Cecilia Francese, punta di diamante di una coalizione di centrodestra che è riuscita a vincere le ultime elezioni forte dell’impegno continuo, negli anni passati, della lista civica “Etica”, promossa dallo stesso sindaco, da tempo attiva nel tessuto urbano con un occhio particolarmente attento alle esigenze di un rinnovamento necessario di una classe politica ormai datata passando attraverso una collaborazione trasparente con tutta la cittadinanza attiva . Due politici di estrazione ideologica distante ma, entrambi uniti da un forte senso di responsabilità civile, un rispetto della legalità al di sopra di ogni possibile convenienza e la voglia di far crescere il territorio campano secondo linee che valorizzino l’ambiente e si propongano di sviluppare l’economia locale seguendo la via del rispetto assoluto dei valori etici e morali considerati principi imprescindibili nelle loro esperienze di governo. Un incontro circoscritto a un numero limitato di trenta inviti al di fuori degli associati, affinchè la serata possa svolgersi seguendo un percorso informale simile più a un dialogo conviviale creato in salotto culturale, sotto la luce delle stelle, che a un convegno con dei rigidi protocolli da rispettare. I partecipanti avranno modo di approfondire e apprendere, per via delle risposte ricevute sulle domande e dalle conoscenze amministrative degli ospiti, tutti i lati più complessi e oscuri che possono comparire durante ogni periodo dedicato alla guida di una città. Potendo acquisire, nel frattempo, un know how enorme sui vari passaggi necessari e obbligatori dovuti al difficile cammino nei meandri contorti contenuti in qualsiasi macchina burocratica locale o nazionale. Questo primo evento darà il via a una serie di incontri su tematiche di alto interesse culturale e sociale per dar modo, a tutti i cittadini che hanno voglia di farlo, di ricevere informazioni utili su argomenti non riscontrabili nell’ordinario quotidiano. E’ necessario alzare l’asticella dell’informazione per non cadere vittime inconsapevoli di notizie fuorvianti dove solo una conoscenza reale della tematica affrontata potrà far rispondere ” ex professo” e ” cum grano salis” su nozioni propagandistiche e di poco valore effettivo. Con questi incontri periodici Officina Cittadina intende inoltre risvegliare un sentimento spesso sopito negli animi cittadini, la partecipazione attiva per realizzare insieme una forte crescita territoriale. I componenti del sodalizio  sono sicuri, infine, di poter venire incontro a quasi tutte le esigenze nate nell’ambiente cittadino e di poter garantire  un futuro, vissuto da protagonista assoluto nella costruzione di un paese a misura d’uomo, ad ogni elemento inserito nel tessuto sociale affinchè non rimanga, come purtroppo avviene oggi, un  semplice componente passivo fermo nell’attesa che venga messo in mostra un disegno di mondo voluto da altri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui