- Advertisement -
Home Cronaca A NARDÒ I PRIMI SEGNALI DI RITORNO ALLA NORMALITÀ

A NARDÒ I PRIMI SEGNALI DI RITORNO ALLA NORMALITÀ

- Advertisement -

Piccoli segnali di ritorno alla normalità passano persino attraverso la revoca delle ordinanze sindacali nate durante la fase più intensa della pandemia. Oggi è toccato all’ordinanza n. 156/2020 con la quale si obbligava l’affissione di un solo manifesto funebre, per un periodo non superiore a giorni 2, solo ed esclusivamente nell’abitazione del defunto e su apposita bacheca mobile predisposta a cura delle agenzie di onoranze funebri e/o dai familiari del defunto.

“Una disposizione” – scrive Gianluca Fedele dal suo profilo Facebook – “che si era resa necessaria durante la fase più difficile dell’emergenza sanitaria, per scongiurare assembramenti nei pressi delle camere ardenti.”

Già da oggi sarà quindi possibile per la famiglia che ha subito un lutto, poterlo annunciare alla comunità attraverso il tradizionale necrologio oppure, nel caso di parenti e amici, rappresentare la propria vicinanza a chi è stato colpito appunto dalla perdita di un congiunto.

“È stata un’esperienza dura” – conclude il delegato ai servizi cimiteriali” – ma ora, responsabilmente, ci dobbiamo riappropriare della nostra società con coraggio e rinnovata consapevolezza”.

Da leggere

Clima rovente in città: Maurizio Leuzzi si scaglia contro l’amministrazione Mellone

"Un commento al vetriolo sul suo profilo Facebook" Manifesti già affissi, incessante comunicazione, tam tam dei suoi sostenitori artatamente organizzato per indurre persino i più...
- Advertisement -

Cristian Casili: Insediamento dell’ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia.

Oggi è avvenuto l’insediamento dell’ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia. Essere vicepresidente è un grande onore e rappresenta una grande responsabilità nei confronti...

LORENZO SICILIANO: “SCUOLE AL FREDDO E CANDIDATI IN CALDO, È QUESTO LO SCENARIO CHE PIACE A MELLONE”

Senza riscaldamento da 10 giorni, costretti ad indossare i giubbotti per l’intera durata delle lezioni. È questa la situazione in cui si trovano bambini...

Costituzione del coordinamento cittadino, “Voce Popolare”

“Con la costituzione del coordinamento cittadino, "Voce Popolare" avvia ufficialmente la sua nuova stagione politica e si prepara ad essere protagonista della vita politico-sociale...

Notizie correlate

Clima rovente in città: Maurizio Leuzzi si scaglia contro l’amministrazione Mellone

"Un commento al vetriolo sul suo profilo Facebook" Manifesti già affissi, incessante comunicazione, tam tam dei suoi sostenitori artatamente organizzato per indurre persino i più...

Cristian Casili: Insediamento dell’ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia.

Oggi è avvenuto l’insediamento dell’ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia. Essere vicepresidente è un grande onore e rappresenta una grande responsabilità nei confronti...

LORENZO SICILIANO: “SCUOLE AL FREDDO E CANDIDATI IN CALDO, È QUESTO LO SCENARIO CHE PIACE A MELLONE”

Senza riscaldamento da 10 giorni, costretti ad indossare i giubbotti per l’intera durata delle lezioni. È questa la situazione in cui si trovano bambini...

Costituzione del coordinamento cittadino, “Voce Popolare”

“Con la costituzione del coordinamento cittadino, "Voce Popolare" avvia ufficialmente la sua nuova stagione politica e si prepara ad essere protagonista della vita politico-sociale...

TAP, DE GIORGI (FI): “I GRILLINI? CAMPIONI DI COERENZA”

Nota di De Giorgi Vincenzo, dirigente Forza Italia e candidato alle scorse regionali “I grillini hanno vinto il campionato di coerenza, tra il probabilissimo ingresso nella...
- Advertisement -