Ugento – Nascondeva cocaina nella pettorina del cane, i Carabinieri arrestano una donna

34

L’attività preventiva e repressiva della Compagnia Carabinieri di Casarano relativa al contrasto dello spaccio e consumo di sostanze  stupefacenti  prosegue  senza  sosta  in  tutto il territorio della giurisdizione. Nel corso della serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Ugento hanno arrestato in flagranza di reato una donna perché ritenuta presunta responsabile di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. In particolare, a seguito di un  controllo alla  circolazione  stradale  sulla SS274, all’altezza  dello svincolo di Gemini, i militari hanno sottoposto a perquisizione i due occupanti di un’utilitaria, un uomo ed una donna. All’esito degli accertamenti, i Carabinieri hanno rinvenuto una confezione contenente circa 10 grammi di presunta sostanza stupefacente, verosimilmente del tipo cocaina, occultata all’interno della pettorina del cane della donna. L’attività investigativa, proseguita presso le rispettive abitazioni dei due sospetti, ha consentito di rinvenire a casa della donna tutto il materiale occorrente per la presunta attività di spaccio, ovvero oggetti per il confezionamento, peso e taglio. La donna è stata quindi arrestata e, come disposto dal PM di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce che conduce le indagini, accompagnata presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari. L’uomo, invece, è stato denunciato in s.l. per il concorso nel reato.