lele Manieri

COMUNICATO STAMPA DEI CONSIGLIERI DI MINORANZA RELATIVO AL CONSIGLIO COMUNALE DEL 25 NOVEMBRE 2022

0 23

Tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale del 25 novembre, sono state votate le osservazioni al PUG adottato a maggio scorso.
I consiglieri di opposizione, pur nella convinzione della bontà del lavoro svolto dai tecnici preposti, le cui controdeduzioni hanno proposto le singole osservazioni come accoglibili, non accoglibili o parzialmente accoglibili, hanno scelto di votare come accoglibili le osservazioni prodotte dai cittadini, astenendosi in casi particolari, soprattutto quelli in cui c’è o c’è stato un interessamento della giustizia o di altri enti preposti.
Tale scelta, lungi dal voler essere populista o non rispettosa dei principi e contenuti del piano, è dettata dalla possibilità che non si vuole negare ai cittadini di Galatone e alle loro aspettative, in relazione a investimenti, pagamenti e scelte fatte in tutti gli anni in cui è stato in vigore il PRG, con tipizzazione, destinazione d’uso, autorizzazioni e ogni altra condizione che vede la circostanza dei singoli differente e/o penalizzata dal PUG.
Del resto la prima osservazione votata in consiglio, con il voto favorevole di tutti i consiglieri, è stata redatta dallo stesso ufficio tecnico, come un “maxi emendamento” che opera una serie di correttivi al PUG e genera delle rimodulazioni su diverse aree tipizzate; allo stesso modo altri correttivi avrebbero potuto operare a tutela di tutti i cittadini, oltre all’istituto della compensazione e della perequazione.
Per il resto, la strumentalizzazione mediatica tesa ad esaltare l’operato della maggioranza e allo stesso tempo di denigrare quello dell’opposizione, è un fatto noto da oltre 5 anni e tipico di questa maggioranza che parla di mancata collaborazione da parte dei consiglieri di minoranza, dimenticandosi però di spiegare ai cittadini che tale collaborazione non può essere solo assoggettata alle proposte della maggioranza.
La presenza costante, operativa e propositiva dell’attuale minoranza, si evince dai verbali delle varie commissioni e dai consigli comunali in cui l’opposizione è sempre stata presente, ma è evidente soprattutto dalle discussioni, interrogazioni ed emendamenti proposti in questi pochi mesi alla maggioranza; allo stesso modo la mala fede degli altri è evidente quando durante il consiglio comunale, dopo l’intervento della consigliera Papa che poneva una questione di carattere strategico per il territorio di Galatone e dalla quale sarebbero poi dovuti susseguire anche gli interventi degli altri consiglieri di minoranza, si è esplicitamente chiesto di non fare interventi di discussione sul PUG ma di ridursi alla dichiarazione di voto, per poi attaccare riportando l’esatto contrario.
Nonostante ciò, continueremo a portare avanti il nostro mandato con serietà e impegno, con la nostra visione di politica e di città.
I consiglieri di minoranza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.